Formula E | Berlino: Gli orari del quarto e-prix tedesco di sabato 19 maggio

Luca Filippi riprende il proprio sedile in NIO

E-prix di Berlino - La gara scatterà alle ore 18 di sabato sera. Tornano Filippi, Sarazin e Dillman che rimpiazza Mortara impegnato in DTM
Formula E | Berlino: Gli orari del quarto e-prix tedesco di sabato 19 maggio

DA BERLINO – La quarta stagione di ABB FIA Formula E volge al termine. La volata finale, che vede un tentativo di fuga da parte di Jean-Eric Vergne, è ormai in pieno svolgimento, con le sole tappe di Berlino, Zurigo e la doppia trasferta di New York.

Il programma del BMW i Berlin e-prix 2018, che si svolge nella giornata di sabato 19 maggio, è leggermente differente dal solito. Si parte un’ora più tardi con la prima sessione di prove libere, della durata di 45’, prevista alle 9. Si torna in pista alle 11.30, per la seconda sessione di soli trenta minuti. Alle 14 si inizia a fare sul serio con la sessione di prove ufficiali. Alle 14.45, al termine dei quattro gruppi di batterie, i cinque piloti più veloci scenderanno in pista per la Super Pole, che assegnerà la ppiazza più ambita sulla griglia di partenza.

Dopo la tradizionale gara al simulatore, in cui quattro piloti reali sfidano altrettanti spettatori, e l’attesissima sessione autografi, le venti auto di Formula E prenderanno posto in griglia per la corsa principale che scatterà poi alle 18:04, per la durata di 45 giri.

Novità anche per quanto riguarda l’entry list. Luca Filippi, dopo aver scontato un turno in panchina, torna in pista con i colori del team NIO, riprendendo il volante della vettura #68 che a Parigi era stata portata in gara da Ma Qing Ha. Per un italiano che torna, ce n’è uno che parte: Edoardo Mortara salterà l’appuntamento con la Venturi #4 per gareggiare nel DTM, suo impegno principale in qualità di ambasciatore Mercedes. Il suo posto sarà rilevato da Tom Dillman, già visto nel finale della passata stagione proprio col team Venturi. Infine un gradito ritorno: il veterano Stephane Sarazin, scenderà in pista sull’iconica vettura #27 del Team Andretti, sostituendo Tom Blomqvist, che si concentrerà sul proprio programma nel WEC con la nuovissima BMW M8, che peraltro condivide con Antonio Felix Da Costa, confermato sulla seconda auto di Andretti.

Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati