ELMS | Un caloroso pubblico ha accolto Cetilar Villorba Corse a Monza [VIDEO]

Tappa di casa per la squadra italiana

ELMS – Una 4 Ore corsa da protagonisti per la Cetilar Villorba Corse, che ha disputato il secondo appuntamento stagionale dell’European Le Mans Series. Sul circuito brianzolo il team ha colto un ottimo 9° posto.
ELMS | Un caloroso pubblico ha accolto Cetilar Villorba Corse a Monza [VIDEO]

Dopo una deludente 4 Ore di Le Castellet e l’infortunio di Andrea Belicchi, la Cetilar Villorba Corse si presenta all’Autodromo di Monza vogliosa di riscatto, soprattutto in una cornice magica e calorosa grazie al pubblico di casa, che non ha nascosto le simpatie verso la squadra italiana.

Roberto Lacorte – che ci ha rilasciato un’intervista poco prima della gara –, Giorgio Sernagiotto e Felipe Nasr – l’ex Formula 1 arrivato a sostituire Belicchi – sono così scesi in pista col delicato compito di regalare un bel risultato ai propri tifosi. Nelle qualifiche è risultata la 14esima migliore, anche se una bandiera rossa ha fatto sfumare una pole position a portata di mano. Alla domenica il trio ha cercato di dare il massimo, percorrendo una gara impegnativa con un’opportuna strategia per recuperare posizioni su posizioni. La prima parte della corsa è stata influenzata da lunghi interventi della safety car che hanno limitato la rimonta, ma l’equipaggio della Dallara #47 non si è arreso e sono risaliti fino alla terza posizione prima di perdere secondi preziosi in pit-lane nel cambio pilota non andato perfettamente. Nell’ultimo stint Nasr ha forzato il ritmo ed è riuscito a prendersi una buona nona posizione che ha regalato punti preziosi per il campionato.

In vista della prossima 24 Ore di Le Mans, in programma il 16-17 giugno, la Cetilar Villorba Corse si può ritenere soddisfatta, visto anche come si era incrinato il week-end e il KO del Paul Ricard. «Monza ha dimostrato che Cetilar Villorba Corse ha compiuto un significativo passo in avanti» – ha affermato il team principal Raimondo Amadio«Abbiamo concretizzato quanto raccolto in Francia a Le Castellet e questo ci ha permesso di lottare sempre per le posizioni di vertice e di rimontare anche quando le situazioni ci son state avverse. Una verifica importante quella che si è compiuta nel nostro appuntamento di casa. Nasr è entrato subito in sintonia con equipaggio e squadra».

Appuntamento dunque per giugno con la grande classica francese, a cui Villorba aveva partecipato lo scorso anno per la prima volta.

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati