F4 Italia | Ben 30 vetture nella seconda tappa del Paul Ricard

Enzo Fittipaldi il favorito

F4 Italia – Sul tracciato francese del Paul Ricard va in scena il secondo appuntamento della formula Powered by Abarth. Ad Adria Enzo Fittipaldi e Leonardo Lonardi si erano spartiti le vittorie.
F4 Italia | Ben 30 vetture nella seconda tappa del Paul Ricard

Sognano in grande i piloti che partecipano al second round stagionale dell’Italian F4 Championship Powered by Abarth, guardando al futuro verso la Formula 1 che a giugno tornerà sul suolo francese proprio al Paul Ricard. Intanto, pronti a contendersi le tre gare della serie tricolore ci sono ben trenta vetture.

A confermare che la Formula 4 italiana sia un’ottima scuola per la propria crescita sono le diverse provenienze dei piloti, da quasi venti paesi diversi, e due tappe come Le Castellet e Monza che sono inserite proprio nel calendario del Circus. Per il momento, i giovani del campionato hanno disputato le prime tre gare sul circuito di Adria, che ha visto Enzo Fittipaldi conquistare ben due vittore e un 3° pesto. Il brasiliano, nipote del grande Emerson, è marcato da vicino dal nostro Leonardo Lonardi, distanziato di soli tre punti in classifica e con all’attivo un successo. Ben distante invece Gianluca Petefoc, 3° nella generale, seguito da Toby Sowery, Federico Malvestiti, Olli Caldwell, Javier Gonzàlez e Gregoire Saucy. Nella classifica del Trofeo Rookie, primo è Petecof a 75 punti, seguito da Petr Ptacek a 42 punti e terzo Umberto Laganella a 33 punti. La classifica team vede invece la Prema – sotto i colori della Theodore Racing – a quota 99 punti; dietro seguono Bhai Tech con 66 punti e la Jenzer Motorsport con 60.

Nello stesso week-end scenderanno in pista le vetture del Campionato TC italiano e della Porsche Carrera Supercup. Le tre gare dell’Italian F4 Championship Powered by Abarth andranno in onda in diretta su Sportitalia, sul sito ACI Sport e sulla pagina Facebook della serie.

Leggi altri articoli in Formula 4

Commenti chiusi

Articoli correlati