Abarth | Ancora successi per le 124 Rally al Targa Florio, in Spagna e in Romania

Si è disputato anche il secondo round dell'ADAC F4 Championship powered by Abarth

Abarth - Vediamo come sono andate le Abarth 124 Rally nello scorso weekend: Lucchesi conquista il Targa Florio nella categoria R-GT e Monarri fa suo il Rally delle Canarie. Bene anche per Tincescu al Rally di Transilvania. Zendeli vince due gare della F4 con monoposto motorizzate Abarth
Abarth | Ancora successi per le 124 Rally al Targa Florio, in Spagna e in Romania

Rieccoci con il consueto appuntamento delle imprese dell’Abarth 124 Rally e dei campionati collegati alla casa dello Scorpione. Abbiamo visto che nello scorso weekend le vetture sarebbero state impegnate nelle competizioni nazionali di tre Paesi europei, oltre ad un nuovo round dell’ADAC F4 Championship powered by Abarth. Vediamo come sono andate le auto che hanno gareggiato nei Rally e le monoposto Tatuus, con l’anima di un motore Abarth T-Jet, invece in pista.

Partiamo dall’Italia, con la 102esima edizione del Targa Florio che abbiamo ampiamente coperto. Dati per acquisiti i risultati del CIR e dell’altrettanto combattuto Suzuki Rally Trophy , vediamo ora come si sono comportate le Abarth 124 Rally che partecipavano al Campionato Italiano R-GT. Nessun colpo di scena in questo caso, con il giovane toscano Christopher Lucchesi, guidato dalle note di Marco Pollicino, che compie l’hat trick nelle tre prove stagionali conquistando anche la gara nelle Madonie e saldando sempre di più la sua leadership nella classe R-GT. Anche i piloti di questa categoria, comunque, hanno avuto a che fare con le difficili e variabili condizioni meteo: se ne è accorto anche Lucchesi che all’arrivo ha sottolineato il carattere impervio della Targa Florio (la prima della sua giovane carriera), ma ha anche espresso il suo compiacimento per come si è comportata la sua Abarth 124 Rally e lodando la comodità dei comandi al volante, grazie ai quali «ho potuto regolare rapidamente e continuamente il setting di trazione ed erogazione, rendendo la macchina perfetta per il mio stile di guida ed estremamente efficace anche con condizioni estremamente variabili», spiega il portacolori del team Bernini Rally.

Passiamo ora alla Spagna, ovvero alla tappa del Campionato Iberico Rally Asfalto disputatosi in occasione del Rally delle Canarie. Anche qui un’altra soddisfazione per le Abarth grazie alla prestazione dell’equipaggio composto da Alberto El Rey de Copas Monarri e Rodrigo Sanjuán per il team SMC Junior Motorsport. Al debutto con Abarth il pilota spagnolo sta confermando il suo status di campione, vincendo dopo il Sierra Morena anche le Canarie composte da 13 speciali, sempre nella categoria R-GT. «Abbiamo dimostrato grande competitività anche in questa lunga e difficile gara, dominando senza problemi tra le gran turismo siamo molto fiduciosi per il prosieguo del campionato», ha detto Monarri, che si prepara con la massima motivazione e fiducia al prossimo appuntamento a Tenerife, nel Rally Villa De Adeje. Se continua così Abarth potrà conquistare anche quest’anno il titolo di categoria nel campionato iberico.

Stessi successi anche in Romania, al Rally della Transilvania: anche qui il team Bernini Rally mette in fila gli avversari grazie alla buona performance del pilota e copilota di casa Florin Tincescu e Alina Pop. Certo, è mancato di un soffio il trionfo nella categoria R-GT, ma i due sono al momento quinti nella classifica assoluta del torneo nazionale, che inorgogliosisce Tincescu, il quale ha lottato contro il connazionale Alexandru Pitigoi per il vertice di categoria. «Sono estremamente soddisfatto della macchina che, in un campionato molto competitivo ha dimostrato di essere il riferimento. Ora aspettiamo il prossimo appuntamento per una nuova sfida», ha dichiarato.

E concludiamo questa rassegna passano alla pista, quella dell’ADAC F4 Championship powered by Abarth, il campionato delle monoposto guidate dai giovani piloti che si affacciano nel mondo del motorsport. Nella seconda prova stagionale ad Hockenheim il tedesco Lirim Zendeli si aggiudica altre due vittorie in tre gare del programma (l’altra ha visto dominare l’austriaco Mick Wishofer) e rafforza ulteriormente la guida della classifica generale. Prossimo appuntamento il 19 e 20 maggio sul circuito tedesco del Lausitzring.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati