FIA ERC | Imprendibili Lukyanuk e Arnautov alle Canarie

Due vittorie su due quest'anno

FIA ERC – Nel Rally Islas Canarias sono Alexey Lukyanuk e Alexey Arnautov a fregiarsi della vittoria nel secondo appuntamento stagionale. Due le Skoda sul podio, quelle di Nikolay Gryazin e Fabian Kreim.
FIA ERC | Imprendibili Lukyanuk e Arnautov alle Canarie

Nessun dubbio al Rally Islas Canarias: Alexey Lukyanuk è partito a razzo quest’anno, conquistando anche il podio più alto nel secondo appuntamento del FIA ERC, dopo aver vinto due settimane fa in Portogallo. Gara perfetta per il russo, che si è imposto in ben 10 PS su 14.

Era dal 2011 che un equipaggio non vinceva le prime due gare stagionali: infatti, gli ultimi furono i nostri Luca Rossetti e Matteo Chiarcossi, eguagliati ora da Lukyanuk e Alexey Arnautov con la loro Ford Fiesta R5. «Sono molto felice» – ha detto il driver russo – «Abbiamo vinto molte delle tappe in programma e abbiamo dimostrato una buona confidenza. Abbiamo avuto alcune preoccupazioni sui nostri rivali più giovani, ma siamo riusciti a fare un buon lavoro. La nostra posizione di partenza ci ha aiutato a mantenere un buon ritmo e ringraziamo Pirelli per le gomme, che hanno lavorato senza grossi problemi». Secondo posto per i connazionali Nikolay Gryazin e Yaroslav Fedorov con la Skoda Fabia R5, che si sono portati a casa due PS e il trofeo riservato alla categoria Junior Under 28. Sul gradino più basso del podio un’altra Skoda, quella di Fabian Kreim che ha dimostrato tutto il suo talento dopo le difficoltà incontrare alle Azzorre.

Esce quindi sconfitto José Suárez, che a lungo ha battagliato proprio con Kreim, ma costretto ad accontentarsi del 4° posto con la sua Hyundai messa in strada dalla Hyundai Motor España. Ottima corsa anche per Laurent Pellier, 5° con la Peugeot 208. Vittoria per Diogo Gago nello Junior Under 27, che bissa il successo del Portogallo e precedendo il rivale Matins Sesks di soli otto secondi. Nell’ERC2 è Tibor Erdi Jr. a fregiarsi del primo posto, rimediando l’uscita alle Azzorre; stavolta è stato anche fortunato, dopo il KO tecnico che ha subito Juan Carlos Alonso. Florian Bernardi si assicura il successo nell’ERC3 a bordo della sua Renault Clio, mentre Emma Falcón è stata la migliore delle donne in gara.

PROVISIONAL TOP 10 POSITIONS (after 14 stages, 202.72 kilometres)
1 Alexey Lukyanuk (RUS)/Alexey Arnautov (RUS) Ford Fiesta R5 2h06m23.6s
2 Nikolay Gryazin (RUS)/Yaroslav Fedorov (RUS) ŠKODA Fabia R5 +51.4s
3 Fabian Kreim (DEU)/Frank Christian (DEU) ŠKODA Fabia R5 +1m29.5s
4 José Suárez (ESP)/Cándido Carrera (ESP) Hyundai i20 R5 +1m48.4s
5 Laurent Pellier (FRA)/Geoffrey Combe (FRA) PEUGEOT 208 T16 1m49.9s
6 Grzegorz Grzyb (POL)/Jakub Wróbel (POL) ŠKODA Fabia R5 +2m04.5s
7 Bruno Magalhães (PRT)/Hugo Magalhães (PRT) ŠKODA Fabia R5 +2m21.1s
8 Iván Ares (ESP)/José Pintor (ESP) Hyundai i20 R5 +2m23.1s
9 Eyvind Brynildsen (NOR)/Torstein Eriksen (NOR) Ford Fiesta R5 +2m25.9s
10 Łukasz Habaj (POL)/Daniel Dymurski (POL) Ford Fiesta R5 +3m07.4s

FIA ERC2: Tibor Érdi Jr (HUN)/György Papp (HUN) Mitsubishi Lancer Evolution X
FIA ERC3: Diogo Gago (PRT)/Miguel Ramalho (PRT) PEUGEOT 208 R2
FIA ERC Junior Under 28: Nikolay Gryazin (RUS)/Yaroslav Fedorov (RUS) ŠKODA Fabia R5
FIA ERC Junior Under 27: Diogo Gago (PRT)/Miguel Ramalho (PRT) PEUGEOT 208 R2
ERC Ladies’ Trophy: Emma Falcón (ESP) Citroën DS3 R3T

RALLY LEADERS
SS1-SS14:
 Alexey Lukyanuk/Alexey Arnautov

Crediti immagine copertina: FIA European Rally Championship

Leggi altri articoli in FIA ERC

Commenti chiusi

Articoli correlati

Primo Piano

ERC – Lukyanuk vince alle Canarie

Sul podio Kajetanowicz. Fuori l'ospite proveniente dal WRC Ostberg
Dopo aver vinto il Valais, ultima prova del 2015, Alexey Lukyanuk ha raddoppiato nel primo appuntamento della nuova stagione sugli