Trofeo Abarth Selenia | Barberini da sogno ad Imola

Doppia vittoria con la 695 Assetto Corse Evoluzione

Trofeo Abarth Selenia - Cosimo Barberini si è imposto nelle due gare a bordo della 695, mentre nella categoria delle 500 Lazzaroni si è imposto in entrambi i casi davanti a Aurora Coria.
Trofeo Abarth Selenia | Barberini da sogno ad Imola

Il primo appuntamento del Trofeo Abarth Selenia 2018 ha regalato grandi emozioni a partecipanti e pubblico. I piloti di casa hanno regalato quattro podi con il tricolore verde-bianco-rosso sempre sventolante sul gradino più alto, quindi gli onori vanno a Cosimo Barberini ed al giovanissimo Filippo Lazzaroni, rispettivamente con la Abarth 695 Assetto Corsa Evoluzione e la Abarth 500 Assetto Corse. Il folto gruppo, unito per le due manche di gara, ha visto il folto gruppo di piccole sportive battagliare sul leggendario tracciato di Imola.

Barberini, campione in carica della serie, ha rispettato i pronostici. Scattato dalla pole position in Gara 1 e mantenuta la testa della corsa – mentre alle sue spalle Mabellini, Appelqvist (SWE) e Pajuranta (FIN) lottavano per la piazza d’onore con sorpassi spettacolari – Barberini ne ha approfittato per allungare con un vantaggio rassicurante, vanificato però a tre giri dal termine con un errore alla curva della Rivazza e permettendo ai suoi avversari di avvicinarsi. Ciò non gli ha comunque impedito di mantenere il comando fin sul traguardo (non senza brividi), vincendo davanti a Mabellini – autore del giro veloce alla media di 143,595 km/h – e Pajuranta, che superava Appelqvist nell’ultima curva. Per Gara 2 i primi otto arrivati in Gara 1 vedevano invece la griglia invertita come secondo regolamento. Dopo alcuni giri gli stessi quattro protagonisti di Gara 1 si sono ritrovati a lottare per il successo, con Barberini che riusciva nuovamente ad imporsi davanti a Pajuranta e Mabellini. Quarto, ancora una volta, Appelqvist. Ha poi commentato il vincitore di entrambe le gare: «Imola è un circuito che non perdona il minimo errore e basta una piccola distrazione per compromettere una gara: in Gara 1 sono arrivato troppo veloce alla Rivazza e ho rischiato di ritrovarmi fuori pista, sulla sabbia. Fortunatamente sono riuscito a controllare la mia Abarth e a mantenere il comando, ma che brivido!»

Nella categoria Abarth 500 Assetto Corse – che rappresenta la porta d’accesso all’automobilismo sportivo – si è registrato il successo del giovanissimo italiano Filippo Lazzaroni, che ha preceduto la giovane Aurora Coria, prima nel Femminile. E spazio anche per gli aficionados del brand dello Scorpione: a Imola gli appassionati di “Scorpionship” – la community ufficiale Abarth – hanno vissuto una giornata all’insegna delle emozioni, vivendo insieme ai piloti nel paddock. Per loro e per moltissimi appassionati presenti in autodromo c’è stata inoltre l’opportunità di provare sulle strade intorno a Imola la gamma Abarth, composta da Abarth 595, 595 Pista, 595 Turismo, 595 Competizione, 695 Biposto, Abarth 124 spider. Il tutto condito da giri con driver professionisti. Ricordiamo che il prossimo appuntamento del Trofeo Abarth Selenia sarà in Francia, sul circuito di Le Castellet, il 12 e 13 Maggio.

Classifica assoluta Trofeo Abarth Selenia: 1. Cosimo Barberini (ITA) 51 punti; 2. Andrea Mabellini (ITA) e Juuso Pajuranta (FIN) 34; 4. Robin Appelqvist (SWE) 24; 5. “Gioga” (ITA) e Fiamingo (ITA) 18.

Classifica categoria Abarth 500 Assetto Corse: 1. Filippo Lazzaroni (ITA) 53 punti; 2. Aurora Coria (ITA) 36; 3. Franco Storti (ITA) 15.

Classifica Gentleman: 1. Stefano Fiamingo (ITA) e “Gioga” (ITA) 43 punti; 3. “Boga” (ITA) 30.

Classifica Under 18: 1. Filippo Lazzaroni (ITA) 50 punti.

Classifica Femminile: 1. Aurora Coria (ITA) 50 punti.

Leggi altri articoli in Monomarca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati