WTCR | BRC Team Racing continua la sua marcia trionfale anche in Ungheria

Gabriele Tarquini e Norbert Michelisz protagonisti della seconda prova stagionale

WTCR - Il secondo round del 2018 ha visto rinsaldarsi la leadership di BRC Team Racing tra le squadre e di Tarquini tra i piloti. Buona prestazione anche per Michelisz davanti al suo pubblico. Le classifiche aggiornate
WTCR | BRC Team Racing continua la sua marcia trionfale anche in Ungheria

BRC Team Racing mantiene il comando delle classifica piloti e squadre dopo la seconda prova stagionale del WTCR, il campionato che sostituisce il precedente World Touring Car Championship ed integra i regolamenti tecnici del TCR. Dopo l’ottimo esordio in Marocco, il team ha disputato una buona prova in Ungheria grazie alle prestazioni di Gabriele Tarquini e Norbert Michelisz sulle performanti ed affidabili Hyundai i30 N TCR.

Il pilota italiano si mantiene saldo in cima alla classifica piloti grazie al crescendo di risultati nelle tre prove del round svoltosi nel circuito dell’Hungaroring, classificandosi sesto in Gara 1, quarto in Gara 2 ed infine primo nell’ultima gara in programma. Si è difeso bene anche il pilota di casa Michelisz che firma la pole position nelle qualifiche di sabato e domenica, dopodiché si distingue per il suo terzo posto in Gara 1, sesto in Gara 2 e secondo in Gara 3: anche per l’ungherese un weekend in climax ascendente, che gli ha consentito di salire nella classifica assoluta sino al quarto posto. BRC Racing Team può quindi vantare, al termine della seconda gara della stagione 2018 del WTCR, 200 punti tondi, oltre alla prima volta nella serie in cui due piloti della stessa squadra si piazzano ai primi posti di una gara.
In particolare la prova d’esordio del round ungherese ha visto Michelisz e Tarquini partire con il piede sbagliato, concludendo il primo giro rispettivamente al quarto posto e al sesto. Il pilota che giocava in casa riesce però a recuperare il passo e a terminare sul podio, per la gioia del suo pubblico. Gara 2, dove c’è stata l’inversione della griglia (consuetudine comune in varie serie motosportive: per altre specifiche regolamentari del WTCR vi rimandiamo ad un nostro articolo precedente), con Tarquini che parte dall’ottava posizione e Michelisz dalla decima. Una buona gara li farà terminare nelle prime sei posizioni.
L’ultimo match in programma ha visto l’entrata in scena della safety car, per via di un diluvio che ha infradiciato la pista: ma Tarquini non si fa intimorire e conduce la gara perfetta, ottenendo così la terza vittoria stagionale e resistendo agli assalti del compagno di squadra, che termina secondo. Per il pilota italiano la chiave del risultato di Gara 3 è stata propria la buona partenza; concede però a Michelisz l’onore delle armi, lodando la sua velocità e rammaricandosi per il fatto che, nonostante le sue due pole position, non sia riuscito a vincere davanti al suo pubblico. Il diretto interessato, dal canto suo, è felice comunque del risultato e dell’adrenalina data dal correre davanti alla sua gente, seppure si dispiaccia per non averli ripagati con un primo posto. Ma per BRC Racing si tratta comunque di segnali incoraggianti per continuare la striscia positiva, partita da Marrakech e che fa ben sperare per le prossime otto gare di stagione. Si torna in pista dal 10 al 12 maggio, questa volta in terra tedesca, sul circuito del Nürburgring.

Le classifiche:

Gara 1 WTCR 2018 Hungary – Hungaroring – 12 giri
1 – Yann Ehrlacher – ALL-INKL.COM Münnich Motorsport 23:08.602
2 – Esteban Guerrieri – ALL-INKL.COM Münnich Motorsport + 0.692
3 – Norbert Michelisz – BRC Racing Team+ 5.942
4 – Yvan Muller – MRacing – YMR +7.290
5 – Robert Huff – Sébastien Loeb Racing + 9.117
6 – Gabriele Tarquini – BRC Racing Team + 9.856
7 – Daniel Nagy – M1RA + 11.096
8 – Jean-Karl Vernay – Audi Sport Leopard Lukoil Team + 15.403
9 – Thed Björk – MRacing – YMR + 16.202
10 – Benjamin Lessennes – Boutsen Ginion Racing + 16.901

Gara 2 WTCR 2018 Hungary – Hungaroring – 12 giri
1 – Robert Huff – Sébastien Loeb Racing 23:11.390
2 – Daniel Nagy – M1RA + 0.562
3 – Yvan Muller – MRacing – YMR +2.200
4 – Gabriele Tarquini – BRC Racing Team + 2.659
5 – Esteban Guerrieri – ALL-INKL.COM Münnich Motorsport + 3.050
6 – Norbert Michelisz – BRC Racing Team + 4.252
7 – Mehdi Bennani – Sebastien Loeb Racing + 8.529
8 – Benjamin Lessennes – Boutsen Ginion Racing + 13.453
9 – Zsolt David Szabo – Zengo Motorsport + 19.460
10 – Jean-Karl Vernay – Audi Sport Leopard Lukoil Team + 19.896

Gara 3 WTCR 2018 Hungary – Hungaroring – 17 giri
1 – Gabriele Tarquini – BRC Racing Team 46:49.549
2 – Norbert Michelisz – BRC Racing Team + 0.354
3 – Yvan Muller – MRacing – YMR +3.691
4 – Yann Ehrlacher – ALL-INKL.COM Münnich Motorsport +4.092
5 – Benjamin Lessennes – Boutsen Ginion Racing + 7.675
6 – Daniel Nagy – M1RA + 8.198
7 – James Thompson – ALL-INKL.COM Münnich Motorsport + 9.631
8 – Robert Huff – Sébastien Loeb Racing + 12.386
9 – Thed Björk – MRacing – YMR + 12.999
10 – Jean-Karl Vernay – Audi Sport Leopard Lukoil Team + 17.645

CLASSIFICA GENERALE – PILOTI
1 – #30 Gabriele Tarquini ITA – BRC Racing Team – HYUNDAI – pt. 118
2 – #68 Yann Ehrlacher FRA – ALL-INKL.COM Münnich Motorsport – HONDA – pt. 82
3 – #48 Yvan Muller FRA – MRacing – HYUNDAI – pt. 77
4 – #5 Norbert Michelisz HUN – BRC Racing Team – HYUNDAI – pt. 75
5 – #12 Rob Huff GBR – Sébastien Loeb Racing – VOLKSWAGEN – pt. 65
6 – #11 Thed Björk SWE – MRacing – HYUNDAI – pt. 57
7 – #69 Jean-Karl Vernay FRA – Audi Sport Leopard Lukoil Team – AUDI – pt. 49
8 – #86 Esteban Guerrieri ARG – ALL-INKL.COM Münnich Motorsport – HONDA – pt.47
9 – #25 Mehdi Bennani MAR – Sébastien Loeb Racing – VOLKSWAGEN – pt. 40
10 – #99 Daniel Nagi HUN – M1RA – HYUNDAI – pt. 36

CLASSIFICA GENERALE – TEAMS
1 – BRC Racing Team – HYUNDAI – pt. 200
2 – MRacing – HYUNDAI – pt. 146
3 – ALL-INKL.COM Münnich Motorsport – HONDA – pt. 133
4 – Sébastien Loeb Racing – VOLKSWAGEN – pt. 115
5 – Audi Sport Leopard Lukoil Team – AUDI – pt. 70
6 – Boutsen Ginion Racing – HONDA – pt. 22
7 – Campos Racing – CUPRA – pt. 21
8 – Zengo Motorsport – CUPRA – pt. 7
9 – DG Sport Competition – PEUGEOT – pt. 6
10 – Comtoyou Racing – AUDI – pt. 2

 

Crediti Immagine di Copertina: Ufficio Stampa Hyundai Motorsport Customer Racing

Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati