MINI Challenge Italia | Al via il Campionato JCW 2018 [VIDEO]

Nella categoria Lite il nostro Gianluca Mauriello

MINI Challenge Italia - Sei adrenaliniche tappe per saggiare il kart-feeling tipico del marchio inglese. Due categorie e potenze fino a 265 CV per le Cooper JCW. Al primo appuntamento gareggeremo anche noi con la MINI #59.
MINI Challenge Italia | Al via il Campionato JCW 2018 [VIDEO]

Sarà senza dubbio uno dei Campionati monomarca più divertenti e combattuti della stagione ed i motivi sono diversi, come andremo spiegando. Parte dall’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola il MINI Challenge Italia 2018, che dal 27 al 29 Aprile vedrà sfidarsi le Cooper JCW in ben due gare. E ci saremo anche noi, con il nostro pilota Gianluca Mauriello.

Proprio alla fine di Marzo il nostro Direttore, Lorenzo Bellini, aveva partecipato alla presentazione della nuova stagione con una entry-list davvero ricca: 25 piloti, 21 auto, 13 team da quanto comunicato. E non è escluso che altri se ne aggiungano prima di fine campionato, magari per prendere conoscenza con le piccole ma agguerrite vetture in vista già di un impegno full-time nel 2019. Le MINI JCW saranno divise in due categorie: La ‘Pro‘ ha un motore 2.0 litri biturbo da 265 CV con centralina Bosch Motorsport. La ‘Lite‘ è più vicina alla versione stradale ma può comunque contare sullo stesso propulsore depotenziato a 231 CV. Oltre a ciò roll-bar, cambio sequenziale ad innesti frontali, differenziale autobloccante e scarico da competizione le rendono delle piccole bombe mangia-cordoli. Le tappe del MINI Challenge 2018 saranno complessivamente sei ed oltre a Imola prevedono: Misano, Le Castellet (unica tappa internazionale), Mugello, Vallelunga ed infine Monza. E nel Tempio della Velocità ci sarà anche un driver d’eccezione: Charlie Cooper, nipote di John, inventore del celebre brand.

Il nostro Gianluca Mauriello, che sarà a bordo della ‘Lite’ #59 per questo appuntamento di Imola, ha così commentato: «Sarà una grande emozione provare il mitico kart feeling di Mini in una pista gloriosa come Imola. Arriviamo carichi di entusiasmo ma con la consapevolezza che l’unico vero obiettivo sarà quello di portare l’auto al traguardo, magari con qualche riscontro cronometrico interessante». Gianluca darà il cambio durante la tre giorni al collega Lorenzo Baroni sulla Guest Car del Team MINI Italia, che durante le varie sessioni di prova e gara verrà gestita da Promodrive. La nostra Redazione augura un “In bocca al Lupo!” al suo pilota ed a tutti i partecipanti del MINI Challenge Italia 2018, per una stagione ricca di passione per il Motorsport come quella passata.

Leggi altri articoli in Monomarca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati