Endurance | Le Hyundai i30 N TCR da record alla 6 Ore del Nurburgring

Migliore di categoria con un tempo vicino ai 9 minuti

Hyundai i30 N TCR - Le due vetture preparate secondo le specifiche da Endurance hanno preso parte alla 6 Ore valevole come qualifica per la 24 Ore dell'Inferno Verde. Nuovo record per la categoria TCR.
Endurance | Le Hyundai i30 N TCR da record alla 6 Ore del Nurburgring

La 6 Ore del Nürburgring si è conclusa con esito positivo per il Team Hyundai Motorsport, presentatosi con due i30 N TCR nella fase di qualifica che proietta già le squadre al lungo e spettacolare impegno di Maggio, ossia la 24 Ore all’interno dell’Inferno Verde. Nel frattempo le due coreane hanno rispettato il programma facendo segnare tempi record per la propria categoria, con un best lap in 9’03″206.

I piloti impegnati nella prima fase dell’Endurance tedesca (Nicola Larini, Manuel Lauck, Andreas Gülden, Peter Terting, Moritz Oestreich, Byung Hui Kang, Guido Naumann e Jae-Kyun Kim) si sono dati i cambi con grande regolarità, riuscendo a far registrare ritmi costanti ad entrambe le i30 N TCR, oltre a rispettare il programma che prevedrà la vendita dei modelli ai clienti del mondo racing. Contrassegnate con i numeri #830 e #831 le vetture di Hyundai Motorsport Customer Racing hanno portato per la prima volta delle specifiche da campionato Endurance, contraddistinguendole in certi aspetti dalle sorelle che corrono nei vari TCR mondiali. L’obiettivo era naturalmente arrivare il più preparati possibile all’ADAC Nürburgring 24 Hours e le due vetture, contraddistinte dalla colorazione Performance Blue, hanno raccolto parecchi e positivi dati. Partendo con le luci della sera di Sabato 14 hanno cominciato a macinare giri mostrando un ottimo passo ed un’agilità sin lì inaspettata dai tecnici, ma non dai suoi piloti. Infatti Andreas Gülden è stato capace di staccare un tempo di 9’03″206, facendo segnare il nuovo record di categoria nonché mostrando la costante progressione dei modelli a trazione anteriore.

Gli oltre 25 km del ‘Ring, formati dal vecchio Nordschleife e dal più recente (e breve) circuito hanno permesso così alla Hyundai i30 N TCR #831 di accedere alla prestigiosa Top 30. Le prestazioni si sono viste anche nei duelli con vetture di categorie superiori – come le GT4 – con cui le due coreane hanno messo in luce sia la tenuta di strada che la velocità di punta lungo il rettilineo Döttinger Höhe. Si sono comunque verificati alcuni problemi meccanici che non hanno permesso alle vetture di potersi esprimere al meglio lungo tutta la 6 Ore, ma ciononostante hanno conquistato le caselle due e tre per la propria categoria in vista della 24 Ore, che si terrà dal 10 al 13 Maggio.

Così ha commentato Andrea Adamo, Hyundai Motorsport Customer Racing Deputy General Manager: «Le prestazioni mostrate dalle i30N TCR sono state molto incoraggianti nonché un’ulteriore dimostrazione del potenziale di cui sono dotate e che ha portato ad ottimi risultati nelle ultime settimane. Far registrare il miglior giro di sempre per una trazione anteriore nonché per una categoria TCR mostra la bontà telaistica e meccanica del mezzo. Peccato non essere riusciti a cogliere quanto avevamo sin lì dimostrato, però dobbiamo lavorare solo su alcuni piccoli problemi ed avremo due vetture molto competitive per la 24 Ore del Nürburgring, supportando al contempo i nostri clienti in tutto il mondo».

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati