Formula E – Uruguay: DS Virgin punta a riscattare il difficile e-prix di Mexico City

La gara messicana è stata la più dura della stagione, ma il team DS Virgin in Uruguay va all'attacco del podio

Formula E – Uruguay: DS Virgin punta a riscattare il difficile e-prix di Mexico City

Il team DS Virgin è pronto ad affrontare l’ultima corsa in terra sudamericana della stagione, prima di tornare in Europa. Sabato 17 marzo verrà infatti disputato il terzo e-prix uruguagio di Punta Del Este, sullo stesso tracciato che ha ospitato l’ABB FIA Formula E Championship nelle prime due stagioni e che quest’anno vi fa ritorno.

Il tracciato di 2,785 chilometri è situato in una cornice paradisiaca, con l’oceano a pochi metri di distanza. L’obiettivo sarà di riscattare il weekend difficile di Città del Messico, dove nonostante le ottime performance messe in pista, la squadra ha raccolto meno di quanto si aspettasse. Alex Lynn è comunque riuscito ad entrare nella Super Pole, raccogliendo punti importanti; mentre Sam Bird non è riuscito a centrare la top ten, ma rimane in terza posizione nella classifica piloti.

Sam Bird: «Sono felice di tornare a Punta del Este. Il tracciato veloce di questo circuito rende la gara molto spettacolare. L’ultima manche non è andata come avevamo previsto, quindi speriamo di aumentare la nostra competitività in questo weekend».

Alex Lynn: «Non vedo l’ora di guidare a Punta del Este per la prima volta. Per me è un circuito nuovo. L’ho studiato accuratamente al simulatore dopo il rientro da Città del Messico. Il team ha dimostrato la capacità di saper competere tra le prime posizioni, spero quindi di poter fare la stessa cosa in Uruguay».

Alex Tai, Team Principal: «Il paesaggio paradisiaco del circuito di Punta del Este lo rende una tappa iconica nel calendario della Formula E. Sono felice di tornarci, abbiamo preparato con cura la trasferta in Uruguay. Anche se abbiamo lasciato dei punti a Città del Messico, speriamo di farne durante quest’ultima gara in America Latina».

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati