TCR

TCR UK – Lotti: “Sono fiducioso che il TCR UK diventerà l’ultima storia di successo del concetto TCR”

La prima gara l'1 aprile a Silverstone

TCR UK – Lotti: “Sono fiducioso che il TCR UK diventerà l’ultima storia di successo del concetto TCR”

Marcello Lotti, CEO di WSC Ltd, ha incontrato questa settimana i team del TCR UK a Luton Hoo per discutere e finalizzare diversi aspetti del campionato in vista del round di apertura a Silverstone nel fine settimana di Pasqua. Lotti ha informato la riunione ben frequentata di una serie di sviluppi all’interno del TCR e ha dichiarato: “Il TCR UK avrà successo esattamente nello stesso modo in cui abbiamo visto la crescita delle altre serie come l’ADAC TCR Germany”.

È stato annunciato che alla fine della stagione verranno assegnati numerosi premi. Sia il pilota vincente che il team vincitore riceveranno ingressi gratuiti nel campionato TCR UK 2019, con un Trofeo DSG separato in competizione con le vetture del Gruppo Volkswagen dotate di trasmissione DSG (Audi RS 3 LMS, Cupra TCR e Volkswagen Golf GTI ).

Il vincitore del Trofeo DSG riceverà un upgrade gratuito alla trasmissione sequenziale – un premio del valore di circa € 20.000 ai prezzi attuali. È stato anche rivelato che sono pervenute diverse richieste da parte di squadre basate sul continente, con quattro o sei vetture di squadre europee che potrebbero essere sulla griglia.

Tra gli argomenti discussi dai team c’erano preoccupazioni sui costi e una riduzione dei test. È stato deciso che diverse sessioni pianificate sarebbero state annullate al fine di ridurre i costi. Lotti ha quindi informato i team che, a causa della riduzione del numero di sessioni di test, avrebbero ricevuto denaro iniziale per facilitare ulteriormente la pressione sui loro budget.

Un’altra decisione presa nel corso della riunione è stato quello di rinviare il Media Day previsto per il 6 marzo. Lotti ha suggerito il posticipo perché l’evento si scontra col Press Day al Salone di Ginevra e quindi un certo numero di marchi non sarebbe in grado di partecipare al lancio nel Regno Unito.

“Il Regno Unito, l’Italia e la Germania sono i tre paesi con il più forte DNA di vetture turismo quindi sono fiducioso che il TCR UK diventerà l’ultima storia di successo del concetto TCR. Mi è piaciuto incontrare le squadre e discutere con loro su come vorrebbero procedere in certi aspetti del campionato; il dibattito sui test è stato un ottimo esempio di come possiamo lavorare insieme ai team per ridurre i costi”, ha concluso Lotti.

Leggi altri articoli in TCR

Commenti chiusi

Articoli correlati

TCR UK – Lotti: “Sono fiducioso che il TCR UK diventerà l’ultima storia di successo del concetto TCR”

La prima gara l'1 aprile a Silverstone

di 28 febbraio, 2018
TCR UK – Lotti: “Sono fiducioso che il TCR UK diventerà l’ultima storia di successo del concetto TCR”

Marcello Lotti, CEO di WSC Ltd, ha incontrato questa settimana i team del TCR UK a Luton Hoo per discutere e finalizzare diversi aspetti del campionato in vista del round di apertura a Silverstone nel fine settimana di Pasqua. Lotti ha informato la riunione ben frequentata di una serie di sviluppi all’interno del TCR e ha dichiarato: “Il TCR UK avrà successo esattamente nello stesso modo in cui abbiamo visto la crescita delle altre serie come l’ADAC TCR Germany”.

È stato annunciato che alla fine della stagione verranno assegnati numerosi premi. Sia il pilota vincente che il team vincitore riceveranno ingressi gratuiti nel campionato TCR UK 2019, con un Trofeo DSG separato in competizione con le vetture del Gruppo Volkswagen dotate di trasmissione DSG (Audi RS 3 LMS, Cupra TCR e Volkswagen Golf GTI ).

Il vincitore del Trofeo DSG riceverà un upgrade gratuito alla trasmissione sequenziale – un premio del valore di circa € 20.000 ai prezzi attuali. È stato anche rivelato che sono pervenute diverse richieste da parte di squadre basate sul continente, con quattro o sei vetture di squadre europee che potrebbero essere sulla griglia.

Tra gli argomenti discussi dai team c’erano preoccupazioni sui costi e una riduzione dei test. È stato deciso che diverse sessioni pianificate sarebbero state annullate al fine di ridurre i costi. Lotti ha quindi informato i team che, a causa della riduzione del numero di sessioni di test, avrebbero ricevuto denaro iniziale per facilitare ulteriormente la pressione sui loro budget.

Un’altra decisione presa nel corso della riunione è stato quello di rinviare il Media Day previsto per il 6 marzo. Lotti ha suggerito il posticipo perché l’evento si scontra col Press Day al Salone di Ginevra e quindi un certo numero di marchi non sarebbe in grado di partecipare al lancio nel Regno Unito.

“Il Regno Unito, l’Italia e la Germania sono i tre paesi con il più forte DNA di vetture turismo quindi sono fiducioso che il TCR UK diventerà l’ultima storia di successo del concetto TCR. Mi è piaciuto incontrare le squadre e discutere con loro su come vorrebbero procedere in certi aspetti del campionato; il dibattito sui test è stato un ottimo esempio di come possiamo lavorare insieme ai team per ridurre i costi”, ha concluso Lotti.

http://motorsport.motorionline.com/2018/02/28/tcr-uk-lotti-sono-fiducioso-che-il-tcr-uk-diventera-lultima-storia-di-successo-del-concetto-tcr/