WTCR – Bennani parla di Marrakech: “Non è semplice spingere al massimo senza rischiare”

WTCR – Bennani parla di Marrakech: “Non è semplice spingere al massimo senza rischiare”

Mehdi Bennani ha descritto le gare del Circuit Moulay El Hassan come un equilibrio fra correre al limite della precisione e attaccare senza paura. Il pilota marocchino ha descritto le gare del Circuit Moulay El Hassan come un equilibrio fra correre al limite della precisione e attaccare senza paura.

La pista di Marrakech ospiterà il primo evento del WTCR – FIA World Touring Car Cup il 7-8 aprile e il pilota della Sébastien Loeb Racing farà lì il suo debutto con la sua nuova Volkswagen Golf GTI TCR.

Il marocchino verrà seguito da un folto pubblico lungo i 2,971km del tracciato semi-permanente, ove bisognerà fare molta attenzione.

“A volte devi andare al limite e può capitare di sfiorare i muretti – ha spiegato Bennani – Non è semplice spingere al massimo senza rischiare, qui non ci si possono permettere toccate o errori”.

Leggi altri articoli in Touring

Commenti chiusi

Articoli correlati

WTCR – Bennani parla di Marrakech: “Non è semplice spingere al massimo senza rischiare”

di 27 febbraio, 2018
WTCR – Bennani parla di Marrakech: “Non è semplice spingere al massimo senza rischiare”

Mehdi Bennani ha descritto le gare del Circuit Moulay El Hassan come un equilibrio fra correre al limite della precisione e attaccare senza paura. Il pilota marocchino ha descritto le gare del Circuit Moulay El Hassan come un equilibrio fra correre al limite della precisione e attaccare senza paura.

La pista di Marrakech ospiterà il primo evento del WTCR – FIA World Touring Car Cup il 7-8 aprile e il pilota della Sébastien Loeb Racing farà lì il suo debutto con la sua nuova Volkswagen Golf GTI TCR.

Il marocchino verrà seguito da un folto pubblico lungo i 2,971km del tracciato semi-permanente, ove bisognerà fare molta attenzione.

“A volte devi andare al limite e può capitare di sfiorare i muretti – ha spiegato Bennani – Non è semplice spingere al massimo senza rischiare, qui non ci si possono permettere toccate o errori”.

http://motorsport.motorionline.com/2018/02/27/wtcr-bennani-parla-di-marrakech-non-e-semplice-spingere-al-massimo-senza-rischiare/