FIA ERC – Raggiunti 177 milioni di telespettatori nel 2017

Segnato un +9% rispetto al 2016

FIA ERC – Raggiunti 177 milioni di telespettatori nel 2017

Il Campionato Europeo di Rally FIA ha raggiunto un pubblico significativo e aumenti delle ore di trasmissione nel 2017, ha rivelato l’analisi indipendente condotta da Nielsen Sports per conto del promotore del CER, Eurosport Events. La copertura della stagione 2017 dell’ERC ha raggiunto 177,2 milioni di spettatori, che hanno segnato un 14,5 milioni (nove per cento) aumentano rispetto al 2016, quando il calendario ERC era composto da 10 raduni e, pertanto, ha offerto maggiori opportunità di visualizzazione.

Nonostante due eventi in meno nel 2017, il tempo di trasmissione è aumentato dell’11,7 percento a 1081 ore e 12 minuti, il risultato di nuovi accordi con altri partner di trasmissione in tutto il mondo – che hanno totalizzato 95 canali in 89 mercati – oltre alla reintroduzione di trailer su Eurosport e una revisione della copertura prodotta, in particolare lo show della rivista ERC All Access , che è stato notevolmente rinnovato.

Jean-Baptiste Ley, il CER Coordinatore, ha dichiarato: “Per i numeri di spettatori e ore di trasmissione aver aumentato alla fine di una stagione in cui abbiamo preso la decisione di ridurre il calendario in risposta al feedback concorrente dice lunga sulla popolarità dei il CER, i miglioramenti apportati al prodotto di alta qualità prodotto da Eurosport Events e il duro lavoro dietro le quinte per far crescere il roster dei partner di trasmissione. Sebbene sia stato molto soddisfacente condividere le scoperte di Nielsen Sports con i nostri rally, partner e altre parti interessate, la sfida è già in corso per raggiungere ulteriori aumenti nel 2018″.

L’Italia, la Lettonia, il Portogallo e la Spagna sono stati tra i Paesi in cui si sono registrati aumenti di audience. L’aumento della Spagna di 9,6 milioni – sulla scia di 249 ore di alta stagione e 42 minuti di trasmissione – è stato attribuito alla copertura ottenuta su tre dei canali più popolari, Antena, La1 e Telecinco.

Il ritorno dell’Italia al programma ERC attraverso il Rally di Roma Capitale ha comportato, in parte, un aumento di 2,5 milioni di audience a seguito della copertura di notizie su Italia 1 e di highlights su Rai Sport.

Un aumento pubblico di 1,2 milioni in Portogallo è stato il risultato della decisione di RTP per aria più copertura sulle sue principali canali nazionali alla luce della top pilota portoghese Bruno Magalhães sfida per il titolo fino alla fase finale in Lettonia, dove è aumentata la programmazione sul LTV 1 led ad un aumento del pubblico di 0,5 milioni.

La stagione ERC del 2018 inizia con l’Azores Airlines Rallye dal 22 al 24 marzo. Il calendario prevede otto eventi – cinque sulla ghiaia, tre sull’asfalto – con il finale del campionato che si svolgerà in Lettonia con la sesta corsa del Rally Liepāja dal 12 al 14 ottobre.

Leggi altri articoli in FIA ERC

Commenti chiusi

Articoli correlati