WRC – Svelato il percorso del Rally Italia Sardegna 2018

La base del Parco Assistenza è stata confermata ad Alghero

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
WRC – Svelato il percorso del Rally Italia Sardegna 2018

Dopo che la stagione 2018 ha preso ufficialmente il via la settimana scorso con il Rally di Monte Carlo, e in attesa del Rally di Svezia del prossimo fine settimana, gli organizzatori del Rally Italia Sardegna hanno sviscerato il percorso della 15esima edizione della tappa italiana del Mondiale Rally. L’evento, organizzato dall’ACI in collaborazione con la Regione Sardegna, continuerà a disputarsi nella parte nord dell’isola. Il settimo appuntamento stagionale del WRC, in programma dal 7 al 10 giugno, continuerà ad avere Alghero come base del Parco Assistenza, allestito fra le banchine del porto turistico, e si suddividerà in 20 prove speciali per un totale di 317,32 chilometri.

Lo shakedown di Olmedo Monte Baranta (3,97 km) si terrà giovedì 7 giugno, giornata in cui i piloti prenderanno parte alla super speciale di Ittiri Arena (2 km) in programma alle ore 18:00. Nella mattinata di venerdì 8 giugno sono previsti 8 crono, di cui 4 ripetuti due volte: Tula (22,32 km), Castelsardo (14,55 km), Tergu-Osilo (14,14 km) e Olmedo (11,08 km) per un totale di 124,18 km cronometrati.

Sabato 9 giugno il percorso prevede 149,10 km cronometrati con due passaggi e Monte Lerno (21,60 km), Monti di Alà (37,30 km) e Coiluna-Loelle (14,95 km), alternati dalla speciale di Ittiri Arena (1,40 km). Infine domenica 10 giugno sono in programma 42,04 i km cronometrati da percorrere suddivisi nei due passaggi a Cala Flumini (14,06 km) e nella power stage di Sassari-Argentiera (6,96 km), il cui secondo passaggio delle ore 12:18 sarà visibile in diretta televisiva.

6th febbraio, 2018

Tag:, , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini