Formula E: Presentata la seconda generazione di vetture che debutterà nella quinta stagione

Progettata con la FIA, la Gen2 è pronta a riscrivere i canoni estetici delle vetture formula

Formula E: Presentata la seconda generazione di vetture che debutterà nella quinta stagione

La Formula E ha presentato la vettura che animerà le prossime tre stagioni di Formula e. A dirigere il progetto è stata per la prima volta direttamente la FIA, che ha unito i migliori designer e ingegneri del mondo per progettare la Spark SRT05e, il cui telaio sarà realizzato ancora una volta da Dallara, mentre ogni squadra potrà montare la propria power unit.

Il design della vettura è molto futuristico: il progetto della Formula e era riscrivere i canoni del Motorsport moderno e questa vettura rappresenta una vera e propria rivoluzione nelle sue linee. Le novità principali sono le ruote anteriori carenate, il sistema Halo che passo dopo passo equipaggerà tutte le monoposto che corrono nei campionati riconosciuti dalla FIA e l’assenza di un alettone posteriore, sostituito da due appendici poste sopra le ruote.

Una delle novità più gradite dagli appassionati è il nuovo pacchetto di batterie fornite da McLaren Applied Technologies, che avranno capacità e autonomia raddoppiata e saranno quindi in grado di permettere alle vetture di completare tutta la corsa senza il cambio auto che aveva caratterizzato le prime stagioni della categoria. Inoltre, la potenza utilizzabile sarà aumentata a 250 kW in qualifica e 220 kW in gara, permettendo quindi migliori prestazioni.

Il lancio per ora è avvenuto sul web, mentre la vettura vera e propria sarà svelata al pubblico il 6 marzo in occasione del Motor Show di Ginevra.

Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati