Formula E: Pininfarina e Tech Mahindra diventano partner di Mahindra Racing

A Torino la casa indiana ha annunciato la partnership con la storica azienda italiana

Formula E: Pininfarina e Tech Mahindra diventano partner di Mahindra Racing

Il team Mahindra Racing sta vivendo il periodo più felice della sua giovane storia: dopo tre appuntamenti della quarta stagione di ABB FIA Formula E, la squadra indiana comanda sia nel campionato costruttori sia in quello piloti, grazie a due vittorie su tre gare di Felix Rosenqvist. In casa Mahindra c’è però la consapevolezza che i giochi sono ancora apertissimi e che per confermarsi al vertice fino a fine stagione occorre continuare a lavorare sodo. E proprio in quest’ottica è stata annunciata la partnership con Pininfarina, storica azienda torinese e Tech Mahindra, compagnia di servizi software.

Entrambe le aziende fanno parte del gruppo indiano Mahindra & Mahindra: Pininfarina il 14 dicembre 2015 ha ceduto l’azienda al prezzo di 1,10 euro ad azione, mentre Tech Mahindra è una joint venture tra Mahindra & Mahindra e British Telecommunications. Grazie alla partnership con l’azienda di Cambiano, il team indiano potrà valersi dei più sofisticati sistemi di studio aerodinamico, sfruttando sia la modernissima galleria del vento sia i Computational Fluid Dynamics (CFD).

Nel corso della conferenza stampa, tenutasi presso la sede di Pininfarina di Cambiano, sono intervenuti Paolo Pininfarina, figlio di Sergio e nipote di Battista “Pinin”, fondatore dell’azienda; Dilbagh Gill, direttore sportivo di Mahindra Racing e Nick Heidfeld, pilota ufficiale del team in Formula E. Il tedesco, con un passato importante in Formula 1, era visibilmente il più emozionato dei presenti, e ha ammesso di aver sempre sognato di poter guidare una vettura disegnata da Pininfarina, le cui auto lo hanno fatto sognare da piccolo e lo hanno portato ad innamorarsi delle automobili.

Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati