WTCC – Ultimo sguardo alla stagione 2017

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
WTCC – Ultimo sguardo alla stagione 2017

La stagione 2017 del FIA World Touring Car Championship ha regalato emozioni: ecco cosa è successo in pista e fuori.

PIU’ GIRI E PIU’ PUNTI PER LA MAIN RACE: Oltre ad essere più lunga, la gara conclusiva del weekend ha visto l’assegnazione dei punti secondo la seguente scala: 1=30 punti; 2=23; 3=19; 4=16; 5=13; 6=10; 7=7; 8=4; 9=2; 10=1.

WTCC MAC3 PIU’ RICCO: I vincitori del Manufacturers Against the Clock, la prova a cronometro ispirata al Tour de France, hanno ricevuto 12 punti, mentre 8 sono andati al secondo. Il Team Volvo Polestar ha centrato 7 vittorie, contro le sole 3 del Team Honda.

IL RITORNO DEL MITO: Macao e Monza sono tornate in calendario, mentre ha debuttato il Ningbo International Speedpark per la WTCC Race of China.

ECCO IL JOKER: Per la prima volta è stato utilizzato il “joker lap” in stile FIA World Rallycross. E’ accaduto nella WTCC Race of Portugal sulle strade di Vila Real, dove durante Opening Race e Main Race i piloti hanno potuto utilizzare una volta un percorso alternativo.

TUTTO APERTISSIMO: Sono stati 10 i piloti a vincere almeno una gara nella stagione, con Mehdi Bennani, Tom Chilton, Esteban Guerrieri e Norbert Michelisz in cima alla classifica a quota 3. Norbert Michelisz ha centrato più pole position vincendo il DHL Pole Position Award. Guerreri ha realizzato più giri veloci, mentre Rob Huff si è portato a casa il TAG Heuer Best Lap Trophy per 3 volte e Bennani ha chiuso con 40 giri in testa, seguito a 36 da Monteiro.

TANTI CAMBIAMENTI IN VOLVO POLESTAR: Polestar Cyan Racing ha preso Nicky Catsburg e Néstor Girolami da affiancare a Thed Björk, mentre Yvan Muller ha fatto il collaudatore tornando poi a correre in occasione dell’ultima gara in Qatar al posto di Girolami.

TANTE STORIE IN HONDA: Norbert Michelisz è stato confermato, Rob Huff è invece passato alla ALL-INKL.COM Münnich Motorsport ed è stato sostituito da Ryo Michigami sulla terza Civic WTCC con cui aveva debuttato nel 2016. Tiago Monteiro era in testa al campionato dopo 12 gare, ma si è infortunato in un incidente durante i test. Gabriele Tarquini ha preso il suo posto in Cina, mentre Esteban Guerrieri lo ha sostituito negli ultimi 3 eventi dell’anno. Zsolt Dávid Szabó ha invece fatto coppia con Dániel Nagy sulla Honda della Zengő Motorsport da luglio, mese della partenza di Aurélien Panis.

DA LADA AD RC: Le LADA hanno corso come RC Motorsport nel 2017 con Yann Ehrlacher, nipote di Yvan Muller, e Kevin Gleason come piloti titolari. Filipe de Souza, Manuel Fernandes e Mak Ka Lok hanno preso parte ad alcune gare con la terza vettura.

FRANCESI SUGLI SCUDI: La Sébastien Loeb Racing ha confermato Mehdi Bennani e Tom Chilton aggiungendo John Filippi in squadra, mentre a Macao una quarta Citroën C-Elysée è stata affidata a Ma Qing Hua.

PRESENTI ANCHE LE CRUZE: Campos Racing e ROAL Motorsport hanno proseguito con le rispettive Chevrolet RML Cruze TC1. Esteban Guerrieri ha vinto 2 gare con l’auto del team di Barcellona, mentre Tom Coronel ha condotto in Marocco e chiuso sul podio a Macao con la Cruze della squadra di Roberto Ravaglia. Po Wah Wong e Kin Pong Clerebold Chan hanno corso con la Campos a Macao.

1st gennaio, 2018

Tag:, ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini