WTCR – Volvo starebbe lavorando a un’auto con specifiche TCR per il 2018

WTCR – Volvo starebbe lavorando a un’auto con specifiche TCR per il 2018

Dopo la fusione tra il TCR e il WTCC, confermata dal Consiglio Mondiale FIA svoltosi ieri 6 dicembre a Parigi, creando ufficialmente il WTCR, Volvo sarebbe già al lavoro su un’auto dotata di specifiche TCR per il 2018, anche se non sarà pronta per l’inizio della stagione per una questione di tempistica. La vettura permetterebbe alla Casa di Goteborg, che la scorsa settimana in Qatar ha conquistato il titolo Costruttori e il titolo Piloti con Thed Bjork, di competere sia nella serie mondiale che nella serie casalinga, il TCR Scandinavia.

“I regolamenti TCR sono ottimi e il passaggio al WTCR è una buona decisione”, ha dichiarato Alexander Murdzevski Schedvin, capo di Polestar Motorsport. “Questa manovra ci apre molte porte, ma ovviamente significa anche che dobbiamo pianificare un buon modo per andare avanti in modo strategico. Rilasceremo ulteriori informazioni durante il primo trimestre del 2018”.

Il marchio svedese è stato accostato più volte al TCR, tuttavia l’obiettivo è sempre stato quello di sviluppare la S60 TC1 per competere sempre al vertice nel Mondiale. Nonostante il ruolo marginale delle case costruttrici nel TCR, il cui impegno ufficiale è proibito, nulla potrà impedire a Volvo di gareggiare sotto Cyan Racing, team indipendente e non di proprietà di Volvo nè della divisione Polestar.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati