Formula E – Hong Kong: Daniel Abt vince ma viene squalificato, il successo va a Rosenqvist

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Formula E – Hong Kong: Daniel Abt vince ma viene squalificato, il successo va a Rosenqvist

La seconda gara di stagionale di Formula E è stata imprevedibile, come spesso la categoria ci ha abituato. Il primo colpo di scena è arrivato già in griglia di partenza: le auto sono rimaste ferme a lungo a causa di un problema ai semafori di partenza, che ha obbligato la direzione gara a chiamare in pista la Safety Car. La vettura di sicurezza è rientrata ai box già al termine del primo giro lasciando il poleman Felix Rosenqvist al comando. Il pilota svedese è però arrivare in curva decisamente troppo forte, ha bloccato le ruote posteriori e si è clamorosamente girato. Ripartito in fretta e furia è arrivato lungo anche in curva due, accompagnando il nostro Luca Filippi contro il muro. Da quel momento è cominciato un vero e proprio Calvario per il pilota di Mondovì, vincitore del Fanboost in entrambe le corse.

I colori italiani sono però rimasti in alto grazie ad Edoardo Mortara, che ha ereditato la leadership da Rosenqvist. Edo, solamente alla sua seconda gara nella categoria, ha dominato 42 dei 45 giri di gara, ma proprio sul più bello ha commesso un errore, finendo in testacoda e dovendosi accoddare al nuovo leader Daniel Abt e allo stesso Rosenqvist, capace di rientrare in pista dopo il pit in terza posizione.

Abt ha tagliato il traguardo in una meritatissima prima posizione, ottenendo il primo successo in carriera nel giorno del proprio 25° compleanno e in un weekend in cui è stato capace di mettere in ombra il compagno di squadra, nonché campione in carica, Lucas Di Grassi. Peccato che a fine gara sia arrivata la doccia fredda: a causa di un’irregolarità tecnica la vettura #66 dello stesso Abt è stata esclusa dalla corsa.

Felix Rosenqvist ha così centrato un insperato successo dopo l’errore del primo giro, precedendo il nostro Mortara e Mitch Evans, che porta la Jaguar per la prima volta sul podio, confermando i buoni progressi mostrati ieri dal quarto posto di Piquet. Quarta posizione per Vergne, che oggi è stato in grado di resistere agli attacchi di Bird, penalizzato in griglia con 10 posizioni di penalità a causa del dritto di ieri in corsia box.

3rd dicembre, 2017

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini