Monza Rally Show 2017 | Andrea Nucita e Abarth 124 Rally pronti a dare spettacolo [INTERVISTA]

Il giovane italiano punterà alla vittoria nella classe R-GT

di

Monza Rally Show - Grande la presenza di Abarth con le 124 Rally alla 40° edizione della kermesse brianzola. Ai nostri microfoniAndrea Nucita, un giovane che vanta un palmares di tutto rispetto.

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Monza Rally Show 2017 | Andrea Nucita e Abarth 124 Rally pronti a dare spettacolo [INTERVISTA]

È ormai pomeriggio inoltrato quando entriamo nel motorhome di Abarth ed incontriamo Andrea Nucita, giovane rallista che può vantare diversi piazzamenti di rilievo nel panorama italiano. Non male se si considera la lunga carriera che ha ancora davanti a sé. Ha ancora la tuta bianca e rossa addosso quando ci sediamo al tavolo ed accendiamo i microfoni. Le vetture sono poco più lontane, nei box, dove i meccanici stanno sistemando gli ultimi dettagli in vista del Venerdì, giorno di inizio delle Prove Speciali. Così cominciamo la nostra intervista.

Su strada la conosciamo, ma su pista no. Come si comporta la 124 Rally?

Qui a Monza ha stupito anche me, perché sapevo quali fossero le qualità della vettura ma per quanto riguardava la parte prettamente rallistica non l’avevo mai saggiata qui in Autodromo e devo dire che le sensazioni sono stra-positive. Da qualche riscontro cronometrico registrato dalla nostra squadra sembrerebbe darci ragione. Credo di avere un pacchetto completo ed anche molto, molto veloce.

Quali sono le tue aspettative per questo weekend?

Bisogna sempre un po’ attendere il cronometro per avere risposte certe. Come ho appena detto questa è ufficialmente la nostra prima esperienza, insieme al Team Bernini Rally ed alla vettura. Fare una previsione su quello che succederà nel tempo è un po’ prematuro. Però abbiamo lavorato nel migliore dei modi nelle prove libere e credo che il bilanciamento della vettura sia buono. Partiamo con la consapevolezza che quantomeno il setup è ottimale. Poi vedremo il gap dai nostri avversari, che indirettamente sono le categorie superiori.

Come vedi la crescita di questa nuova vettura, tutta a trazione posteriore?

A livello personale la trovo molto affascinante. Legarsi ad un marchio italiano, per un pilota italiano, è motivo di grande orgoglio. Farlo al primo anno di attività ufficiale di Abarth mi lusinga molto e poi credo che la 124 Rally abbiamo qualità molto interessanti. E proprio perché spinge solo con le ruote dietro dobbiamo lavorare per essere i più veloci con le due ruote motrici. Puntare inoltre ad avvicinarci alle trazioni integrali – cosa che siamo riusciti a fare in parte. Per cui tenteremo di inserirci anche in mezzo a questo gruppo come tempi. Progredire così non è utopico, ci arriveremo.

Di che cifre stiamo parlando?

Il rapporto peso/potenza è incredibile. Il propulsore turbo eroga quasi 300 cavalli su 1000 kg di peso. È un pacchetto interessante ed a oggi macchine da rally così sono veramente poche. Insomma le performance non sono solo una sensazione, parlano anche i fatti nelle gare precedenti a cui abbiamo partecipato. Io sono molto contento del ritorno di Abarth nella massima espressione del rally e di come abbia lavorato per ottenere una vettura competitiva. Sono anche fiducioso che si possa fare tanti passi avanti. Ora qui a Monza pensiamo a divertirci e fare bene! Inoltre siamo affiancati da un altro brand nostrano, ossia MAFRA (qui l’articolo dedicato), ed al mio fianco questo weekend avrò Massimiliano Mattioli, uno dei patron dell’azienda di cosmesi per auto.

E per chi ancora non conoscesse Andrea Nucita cosa ci puoi dire?

Mah, io preferisco farmi descrivere! (ride, ndr). Vediamo: sono un pilota di rally, ho debuttato nel 2008 ed all’attivo ho 3 titoli italiani vinti. Cerco sempre di migliorarmi, progredire ed essere interessante. Sono molto contento del mio percorso fatto sino ad ora perché mi sento anzitutto un privilegiato a poterlo fare – il rally è uno sport molto impegnativo – e comunque costoso. Grazie a chi ha creduto in me in tutti questi anni abbiamo raggiunto risultati molto postivi e ci sono parecchie persone che credono in me e nel Team. Dico “siamo” perché da solo sarei solo un numero, mentre dietro di me ci sono tante persone che hanno permesso di arrivare sino a qui. Non svelo nulla sul mio 2018, ma mi piace il percorso intrapreso con Abarth e spero di portarlo avanti.

Speriamo che il Natale porti un bel regalo sotto l’albero allora.

Lo sta già portando. Manca meno di un mese e siamo qui al Monza Rally a divertirci, cosa chiedere di più se non il calore degli appassionati!

1st dicembre, 2017

Tag:, , , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini