WEC – 6 Ore di Shanghai, Cairoli: “A Shanghai non eravamo molto veloci, principalmente per via delle gomme”

In Bahrain si decideranno i titoli in classe GTE Am

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
WEC – 6 Ore di Shanghai, Cairoli: “A Shanghai non eravamo molto veloci, principalmente per via delle gomme”

Matteo Cairoli ha portato ancora una volta nelle posizioni di vertice la Porsche 911 RSR del team Demplsey-Proton Racing: dopo il secondo miglior tempo in classe GTE Am, nella 6 Ore di Shanghai il pilota comasco, come sempre in equipaggio con il binomio tedesco Marvin Dienst e Christian Ried, ha chiuso la gara al terzo posto in classe GTE Am.

Tale piazzamento non ha permesso al trio di andare all’ultima gara del Mondiale, la 6 Ore del Bahrain, da primi in classifica, scivolando secondi a dieci punti dal terzetto della Aston Martin formato da Paul Dalla Lana, Pedro Lamy e Mathias Lauda. Decisivo si rivelerà pertanto il conclusivo round che si disputerà tra due settimane, il 18 novembre, dove sarà fondamentale puntare al successo.

“A Shanghai non eravamo molto veloci, principalmente per via delle gomme”, ha commentato Cairoli. “Per ciò che riguarda il discorso titolo ancora nulla è perduto, ma sarà dura. È vero, dobbiamo vincere o sperare che in Bahrain nostri avversari si ritirino. Però proprio per questo mi sento ancora più motivato”.

 

7th novembre, 2017

Tag:, , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini