Citroen: Paolo Andreucci ha provato la C3 R5 in Francia

Test su asfalto per il 10 volte campione CIR

Citroen: Paolo Andreucci ha provato la C3 R5 in Francia

Fresco del decimo titolo nel Campionato Italiano Rally, ottenuto con la Peugeot 208 T16 R5 di Peugeot Sport Italia, Paolo Andreucci ha avuto la possibilità di mettersi al volante della Citroen C3 R5, svelata poche settimane fa in veste sperimentale il cui debutto è previsto nel 2018 sia nel WRC2 che nel FIA ERC.

Il pilota toscano, pochi giorni prima del Rally Due Valli, ha infatti provato la vettura su asfalto in Francia insieme al giovane Yohan Rossel. In questa prova, che non ha coinvolto Peugeot Sport Italia, Citroen Racing ha voluto affidarsi a un pilota che, da anni, milita nelle file del Gruppo PSA, portando a casa importanti vittorie nel tricolore rally.

Per il momento non è stata fornita alcuna indicazione circa il futuro di Paolo Andreucci, ma sembra che il garfagnino sia destinato a proseguire la sua avventura nel CIR con Peugeot Sport Italia al fianco della storica navigatrice Anna Andreussi.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati