WRC2 – Rally di Catalogna, Skoda: piazza d’onore per Kopecky

Quarto posto per la Fabia R5 di Nordgren

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
WRC2 – Rally di Catalogna, Skoda: piazza d’onore per Kopecky

Skoda Motorsport conclude il Rally di Catalogna, undicesima nonchè terzultima prova del Mondiale Rally, col secondo posto nel WRC2 ottenuto da Jan Kopecky al volante della Skoda Fabia R5: il campione ceco in carica ha trionfato in 14 delle 19 prove speciali previste dall’evento catalano, vinto dalla Ford Fiesta R5 Evo2 di Teemu Suninen (M-Sport). Da segnalare , però, che nel corso della terza prova speciale Kopecky ha perso diverso tempo dietro a Serderis, accumulando uno svantaggio di un minuto e mezzo circa.

“Sono ancora deluso dalla decisione degli organizzatori di non restituirmi il tempo perso. Penso che io e Pavel abbiamo dimostrato che la nostra Škoda Fabia R5 sia stata la più veloce nel WRC2. Non abbiamo commesso alcun errore e siamo contenti della nostra prestazione”, ha spiegato Kopecky.

Quarto posto per Juuso Nordgren, primo pilota dello Young Drivers Program che ha impressionato nel corso delle prove disputate su asfalto. “Sono contento del rally e dei progressi che ho fatto durante l’evento. Ringrazio Škoda Motorsport che ha riposto tanta fiducia in me e mi ha dato una macchina fantastica”, ha dichiarato Nordgren a fine evento.

“Jan ha dimostrato di essere attualmente uno dei piloti più veloci”, ha affermato Michal Hrabánek, Direttore di Skoda Motorsport. “Juuso ha già pagato la fiducia che è stata posta in lui”.

In Gran Bretagna, insieme a Nordgren, tornerà a correre Pontus Tidemand, che al Rally di Finlandia nel luglio scorso si è laureato in anticipo campione WRC2.

9th ottobre, 2017

Tag:, , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini