WRC2 – Rally di Germania, M-Sport: prima affermazione assoluta della Ford Fiesta R5 Evo2

Al successo con Eric Camilli

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
WRC2 – Rally di Germania, M-Sport: prima affermazione assoluta della Ford Fiesta R5 Evo2

Un Rally di Germania da incorniciare per il team M-Sport con la doppietta centrata sia nel WRC che nel WRC2: a svettare nella categoria maggiore del Mondiale Rally è stato Ott Tanak, firmando il secondo successo stagionale dopo il primo in carriera ottenuto in Sardegna nel giugno scorso.

Il fine settimana, però, è stato teatro di un importante successo da parte della squadra di Malcolm Wilson. Infatti, per quanto concerne il WRC2, la decima prova del Mondiale ha consacrato la prima vittoria assoluta della Ford Fiesta R5 Evo2 con Eric Camilli: il francese è riuscito ad ottenere la sua prima vittoria della stagione dopo il secondo posto al Rally del Messico, miglior piazzamento fino a quel momento. Dopo aver acquisito la leadership durante la PS15, Camilli ha mantenuto il primato su entrambe le Skoda ufficiali di Jan Kopecky e Pontus Tidemand, con quest’ultimo che si è laureatosi Campione del Mondo WRC2.

Presentata lo scorso gennaio, la Fiesta R5 Evo2 ha debuttato in via sperimentale nel Rally di Giordania, mentre il battesimo Mondiale è avvenuto a maggio in occasione del Rally del Portogallo. Le differenze rispetto alla versione Evo del 2016, con cui Elfyn Evans disputò diverse prove sfiorando il titolo, e portando Giandomenico Basso alla conquista del Campionato Italiano Rally, riguardano in particolare la potenza e la coppia del motoregrazie a degli interventi sulla testa, collettori di scarico e a un nuovo tipo di carburante fornito dalla VP Racing.

20th agosto, 2017

Tag:, , , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini