Porsche Supercup – Hungaroring: quinto posto assoluto per Drudi

Fine settimana in salita per Di Amato, quindicesimo

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Porsche Supercup – Hungaroring: quinto posto assoluto per Drudi

Sorride Mattia Drudi al termine della gara della Porsche Supercup disputata all’Hungaroring nel fine settimana appena trascorso: il pilota romagnolo è stato protagonista di un’ottima prestazione su uno dei circuiti meno facili del calendario dopo Silverstone, piazzando la sua Porsche 911 GT3 Cup del team Dinamic Motorsport al quinto posto assoluto.

Non contentissimo il compagno di squadra Daniele Di Amato, rallentato in qualifica come Drudi, dove poteva ambire ad un risultato nella top ten. Un lieve fuori pista durante la gara è costato al romano alcune posizioni, che ha chiuso al quindicesimo posto sotto assoluto, piazzamento che vale due punti in classifica.

Mattia Drudi: “Senza dubbio è stata una gara decisa in qualifica, e partendo più avanti si poteva ambire al terzo/quarto posto finale. In qualifica ero lì vicino alla pole position, poi con il secondo set di gomme nuove ho sempre trovato traffico e non sono riuscito a migliorare, avevo degli intertempi migliori di oltre tre decimi e conquistare la prima fila era fattibile. In gara la mia Porsche aveva un buon bilanciamento, è rimasta costante dall’inizio alla fine e questo è molto positivo, però all’Hungaroring è molto difficile sorpassare quindi come sono partito sono arrivato: all’inizio mi sono difeso un attimo da Pereira che era partito molto bene, poi sono riuscito a staccarlo e ho fatto tutta la gara dietro Lukas, però girando sugli stessi tempi non ho mai avuto lo spunto giusto per riuscire ad attaccarlo, anche perché lui è un osso duro da passare. Alla fine è stato un weekend positivo, altra esperienza nel carniere e punti per la classifica Rookies che mi vede attualmente al terzo posto”.

Daniele Di Amato: “La partenza è stata molto buona, dove ho superato subito alcuni avversari. Purtroppo al secondo giro ho avuto un sovrasterzo improvviso che mi ha fatto andare per un attimo fuori pista. Da lì ho provato a rimontare e ho riguadagnato quattro posizioni. Peccato perché il passo era buono e la macchina sembra davvero migliorata. Un’altra chance gettata ma non molliamo niente. Siamo concentrati e carichi già per i test collettivi di Monza di questa settimana!”.

2nd agosto, 2017

Tag:, , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini