Silk Way Rally – Peugeot: a Despres l’edizione 2017, quinto Peterhansel

Dieci vittorie di tappa in totale. Bissato il successo 2016

Silk Way Rally – Peugeot: a Despres l’edizione 2017, quinto Peterhansel

Peugeot e Cyril Despres bissano il successo ottenuto lo scorso anno al Silk Way Rally al termine di 13 tappe intense. Dopo aver assunto il primato della classifica generale nel corso della nona tappa, Despres è riuscito a mantenere il distacco sui diretti inseguitori. Un trionfo e un’ottima seconda parte di evento che hanno cancellato un inizio in salita. Infatti, durante la quarta tappa, sia lui che il navigatore David Castera sono rimasti bloccati in un fosso, riuscendo a ripartire con 48 minuti di ritardo. La vittoria è arrivata nella tredicesima tappa poichè la quattordicesima è stata annullata a causa del maltempo nella regione di Zhongwei.

Quinto posto per Stèphane Peterhansel che ha firmato la decima vittoria di tappa per la casa francese. Per Mr. Dakar le cose sembravano complicate fin da subito dopo essersi ribaltato al chilometro 43 della quarta tappa, quindi abile per la splendia rimonta. In casa Peugeot Sport non sono mancati i colpi di scena, soprattutto per Sèbastien Loeb, unico del Dream Team al via con l’aggiornata 3008 DKR Maxi, che sarà al via il prossimo gennaio alla Dakar. Il francese è stato protagonista di un’uscita al chilometro 82 della nona tappa con la vettura che è rimasta intrappolata in una canale. Nonostante le riparazioni, il pilota non è stato più in grado di guida a causa della distorsione al dito medio della mano sinistra.

“Tantissimi complimenti a Cyril Despres e David Castera. Hanno disputato una bella corsa! Sono riusciti a districarsi tra le insidie del rally e ad arrivare fino in fondo in una corsa difficile”, afferma Bruno Famin, Direttore di Peugeot Sport. “Non è stato semplice, hanno gestito la pressione in modo perfetto. E’ stata una bella prestazione in un rally complicatissimo! Ed è una soddisfazione ancora maggiore, sapendo che avevamo un’unica vettura in lizza per la vittoria da metà corsa. E’ il risultato di un vero lavoro di squadra. Sono fiero dello spirito di squadra che regna nel Team Peugeot Total e vorrei ringraziare tutte le persone che hanno lavorato duro per ottenere questa nuova vittoria”.

“Abbiamo iniziato il rally sotto la pioggia e lo concludiamo sotto la pioggia, festeggiando questa vittoria in modo abbastanza strano, al bivacco della tappa 13”, ha dichiarato Cyril Despres. “Sono felice di avere ripetuto questo risultato, mi sentivo un po’ sotto pressione. Ma sono anche molto fiero del lavoro di squadra fatto con David Castera. Entrambi proveniamo dal settore della moto e abbiamo dovuto imparare velocemente, acquisire esperienza e fiducia. Desidero ringraziare Peugeot per avermi dato questa opportunità nella mia carriera. Ringrazio anche gli ingegneri di Peugeot Sport e tutti i meccanici per avere messo a punto velocemente una vettura così competitiva. Sono impaziente di trovarmi alla partenza della Dakar 2018 con la Peugeot DKR Maxi. E’ chiaramente il mio prossimo obiettivo”.

“Penso che abbiamo disputato un rally senza errori e che non abbiamo avuto nessun problema, né dal punto di vista tecnico, né sul piano sportivo”, ha dichiarato David Castera. “Sono contento che siamo riusciti a imporci in questa gara per la seconda volta consecutiva. Il nostro lavoro sta dando i suoi frutti! Adesso ci godremo un meritato riposo prima di partecipare ai prossimi test. C’è qualcosa di ancora più grande che ci aspetta, e si chiama Peugeot DKR Maxi. Sono impaziente!”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati