CIR – Rally di San Marino, Peugeot: Andreucci secondo, Pollara primo nel tricolore Junior

Entrambi confermano il primato nelle rispettive classifiche

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
CIR – Rally di San Marino, Peugeot: Andreucci secondo, Pollara primo nel tricolore Junior

Il Rally di San Marino, sesta prova stagionale del Campionato Italiano Rally, ha visto Peugeot Sport Italia competere su due fronti, sia nella serie assoluta che in quella Junior. Paolo Andreucci, che ha concluso al secondo posto in classifica generale al volante della sua 208 T16 R5, ha recuperato punti importanti in ottica campionato nel corso della seconda tappa, anche grazie al ritiro di un proprio avversario, riuscendo a mantenere il primato nella classifica piloti.

Ottima prestazione per il pilota junior Marco Pollara, che ha chiuso in prima posizione generale per quanto riguarda il tricolore Junior, e in decima posizione assoluta, al volante della 208 R2. Tale piazzamento gli ha permesso di rimanere in testa alla classifica piloti.

“Un bel rally ma anche molto difficile per noi, con un percorso che si è deteriorato non poco al passare dei concorrenti”, ha dichiarato Andreucci. “Oggi abbiamo toccato più volte sul fondo dell’auto ed abbiamo anche toccato il paraurti posteriore in una curva affrontata col coltello fra i denti. Questo mi ha permesso di risalire in classifica e concludere con un po’ di fortuna al secondo posto. Mi ritengo soddisfatto, anche della macchina che, ancora una volta, ha dato prova di se con una prestazione di livello. Lato gomme, poi, mi sono sentito a mio agio con le scelte fatte e Pirelli, come sempre, è stata al mio fianco. Un secondo posto che mi soddisfa, viste le difficoltà affrontate”.

“Sono veramente contento di come è andata oggi la gara, ci speravo molto”, ha spiegato Pollara. “Mi preoccupava un po’ la massiccia presenza di pietroni e ghiaia grossa ma alla fine è andato tutto veramente bene. La macchina è andata bene anche se stamattina ho avuto la sensazione che la frizione si fosse leggermente incollata. Non ci abbiamo fatto nulla ed è stato un bene perché, forse, era una mia sensazione sbagliata. Gomme OK ed un grande supporto dalla squadra ufficiale Peugeot Italia. Il nostro cammino prosegue verso la fine del campionato, forti della nostra prima posizione in classifica e del nostro vantaggio sui diretti inseguitori, ma senza far calare l’attenzione sulle prossime tappe. Vogliamo portare a casa il titolo”.

17th luglio, 2017

Tag:, , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini