WRC2 – Rally di Polonia: il team Printsport spezza l’egemonia di Škoda Motorsport

Primo posto per la Fabia R5 di Veiby. Secondo Tidemand

WRC2 – Rally di Polonia: il team Printsport spezza l’egemonia di Škoda Motorsport

Il Rally di Polonia, ottava prova del Mondiale, ha visto l’interruzione del dominio di Škoda Motorsport nel WRC2, vincitrice dei primi sette appuntamenti, con il successo della Škoda Fabia R5 del team Printsport di Ole Christian Veiby che si è piazzato davanti alla Fabia R5 ufficiale di Pontus Tidemand con un vantaggio di 32.9 secondi al termine della Power Stage (PS23).

Dopo essersi aggiudicato il primo posto nella PS1, Tidemand ha subito ceduto tale piazzamento a Veiby a partire dalla PS2 del venerdì, caratterizzata da pioggia e fango. Al termine della prima tappa il distacco fra i due ammontava a 5.1 secondi. Sabato le condizioni hanno subito un netto miglioramento con l’arrivo del sole. Il norvegese (Veiby) ha incrementato il vantaggio nei confronti del pilota di Škoda Motorsport, vittima di una foratura dello pneumatico posteriore destro della Fabia R5 ufficiale, fino ad arrivare alla PS19 con un vantaggio di 1:03.3 e guardando alla possibile vittoria di categoria.

Dalla PS20 di domenica la Fabia R5 del pilota norvegese ha visto accorciarsi il proprio vantaggio nei confronti della vettura gemella, ma ciò non è bastato per vederla nuovamente al trionfo. Terzo posto per Quentin Gilbert che completa la tripletta Škoda nel WRC2. Grazie a questo successo, la squadra finlandese Printsport si porta in terza posizione nella classifica team a quota 70 punti, mentre Škoda Motorsport resta saldamente al comando a quota 150 punti. Tidemand rimane il leader a 118 punti, seguito da Veiby a 68 punti.

Si tornerà in scena dal 27 al 30 luglio con il Rally di Finlandia.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati