24 Ore di Le Mans – Cetilar Villorba Corse centra la Top 10!

Risultato ottenuto da Lacorte, Sernagiotto e Belicchi

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
24 Ore di Le Mans – Cetilar Villorba Corse centra la Top 10!

Il team Cetilar Villorba Corse ha concluso la 24 Ore di Le Mans in decima posizione nella classifica generale portando al traguardo la Dallara P127-Gibson con l’equipaggio formato dai piloti Roberto LacorteGiorgio Sernagiotto e Andrea Belicchi, con i primi due al debutto assoluto alla classifca francese, centrando di fatto la Top 10.

Nonostante un inizio in salita a causa di guai elettrici nella giornata di mercoledì, la squadra ha subito reagito nelle ultime due qualifiche di giovedì, piazzandosi in diciottesima posizione nella classe LMP2 e ventiquattresima nella classifica generale. I tre alfieri del team Cetilar Villorba Corse sono stati poi protagonisti di una gara strategicamente molto efficace basata, oltre che sull’affidabilità della Dallara, sulla regolarità e la consistenza.

Non sono mancati gli inconvenienti, ma si sa, Le Mans è anche questa. Nel corso del sabato sera un incolpevole Lacorte è stato indirizzato verso la ghiaia dopo un contatto subito con un’altra vettura alla Chicane Dunlop. Risaliti al nono posto di classe, durante la fase notturna lo scoppio di uno pneumatico ha rallentato la corsa di Sernagiotto, costretto a tornare ai box per le riparazioni, durate in totale 13 minuti. Una volta giunta l’alba, la squadra è riuscita a riprendersi la Top 10 celebrando tale piazzamento a fine gara a fronte di una classe che vedeva al via ben 25 auto.

Raimondo Amadio, Team Principal Cetilar Villorba Corse: “Abbiamo vissuto tutti insieme una settimana incredibile e poi una gara massacrante, snervante eppure mai capace di scalfire quello spirito di gruppo che già avevo visto nell’avvicinamento a questo grandioso debutto. I ragazzi, tutti, sono stati straordinari, hanno dato l’anima in ogni momento, anche quando abbiamo temuto di non farcela. E ora il sogno di quella bandiera a scacchi, inseguito per anni, è andato perfino oltre ogni più rosea aspettativa. Ora possiamo festeggiare. Lo meritiamo davvero”.

19th giugno, 2017

Tag:, , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini