WRC2 – Rally Italia Sardegna, Škoda: settimo sigillo stagionale per la Fabia R5 ufficiale

Prima vittoria stagionale per Jan Kopecký

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
WRC2 – Rally Italia Sardegna, Škoda: settimo sigillo stagionale per la Fabia R5 ufficiale

Il dominio Škoda Motorsport nel WRC2 prosegue anche in Sardegna con la settima vittoria consecutiva al Rally Italia. A svettare è stato il pilota ceco Jan Kopecký che, insieme al copilota connazionale Pavel Dresler, ha fatto sua la prima vittoria in stagione dopo le sei dei compagni di squadra Pontus Tidemand (4) e Andreas Mikkelsen (2).

Si tratta della terza vittoria per Kopecký nel WRC2, giunta a partire dalla seconda giornata in cui il duo boemo ha controllato le prove speciali rimanenti vincendone 13 su 19 in totale. In lotta per la vittoria in classe R2 con la Ford Fiesta di Camilli (M-Sport), in cui è stato più veloce del francese per soli 0.9 secondi, nell’ultimo giorno Kopecký ha deciso di concentrarsi solamente sulla vittoria nel WRC2.

“Sarebbe stato bello stare davanti a Camilli, ma stava spingendo al limite, e ho dovuto guidare senza prendere rischi inutili per mettere al sicuro la vittoria nel WRC2 e punti preziosi in campionato”, afferma Kopecký. Secondo posto per la Fabia R5 del team Printsport con Ole Christian Veiby e Stig Rune Skjaermœn.

“Jan e Pavel sono stati molto veloci. Complimenti anche a Ole Christian Veiby e Stig Rune Skjaermœn per il secondo posto e la loro eccellente prestazione”, ha dichiarato Michal Hrabánek, Direttore di Škoda Motorsport. “Mentre i nostri concorrenti stavano lottando nel WRC2, siamo felici delle prestazioni di entrambe le Skoda Fabia R5”.

Si tornerà in scena dal 29 giugno al 2 luglio col Rally di Polonia.

15th giugno, 2017

Tag:, , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini