Porsche Supercup – Monte Carlo: Di Amato e Drudi al debutto nel Principato

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Porsche Supercup – Monte Carlo: Di Amato e Drudi al debutto nel Principato

La Porsche Mobil 1 Supercup tornerà questo fine settimana col secondo appuntamento stagionale in quel di Monte Carlo. Sul tracciato cittadino, i protagonisti del monomarca torneranno a sfidarsi, e tra questi emerge il Dinamic Motorsport: il team emiliano sarà al via coi due piloti Daniele Di Amato e Mattia Drudi, entrambi al debutto nell’evento monegasco dopo aver portato a casa punti importanti nel primo round di Barcellona.

Qui sarà tosta, non avendoci mai girato dal vivo ma solo al simulatore, che comunque un minimo di preparazione ce la dà”, ha commentato Drudi. Per fortuna hanno rifatto il manto stradale in alcuni tratti, cancellando così diverse sconnessioni e rendendo la vita a noi un po’ più facile. Cercherò di sfruttare al massimo le prove libere, traendo spunto ed imparando dai piloti più esperti che già conoscono il tracciato, ma il primo anno a Montecarlo non è mai facile”.

Torniamo da Barcellona ancora più carichi e consapevoli che la squadra sta dando il massimo”, spiega Di Amato. Per me guidare a Montecarlo è un sogno che si realizza: il circuito dove ogni pilota vorrebbe correre almeno una volta nella vita. Detto ciò, ci sarà innanzitutto da prendere confidenza con la pista, muretti, pendenze e cordoli. Poi, in qualifica, cercare di spingere qualcosina in più. Una sessione che sarà quanto mai fondamentale qui dove ci sono pochissime opportunità di sorpasso. Sicuramente il contesto sarà fantastico ma cercheremo di renderlo ancora più bello magari attraverso un buon risultato”.

24th maggio, 2017

Tag:, , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini