TER – Transilvania Rally: debutto vincente per Basso e BRC

Il campione italiano primeggia a bordo della Hyundai i20 R5

TER – Transilvania Rally: debutto vincente per Basso e BRC

L’avventura per Giandomenico Basso e BRC Gas Equipment nel Tour European Rally si è conclusa con una vittoria al Transilvania Rally. Il pilota trevigiano, navigato da Lorenzo Granai (campioni italiani in carica), si è reso protagonista di un’egemonia tra le superfici della regione situata nel cuore della Romania, dominando a bordo della Hyundai i20 R5.

A partire dalla prima tappa, Basso ha subito dettato il ritmo e nella giornata di venerdì 5 maggio il duo tricolore ha chiuso a soli 6 secondi di vantaggio sui diretti inseguitori. Ieri sabato 6 maggio, un vero e proprio assolo con un vantaggio di 49 secondi sulla Ford Fiesta R5 del duo rumeno Marisca-Poenaru (Napoca Rally Academy). Al terzo posto la Fiesta di Casier-Vyncke.

Tra gli italiani presenti nella prima prova stagionale della serie, Luca Rossetti. Il pilota di Pordenone, assieme al copilota Eleonora Mori, ha chiuso in sesta posizione assoluta a bordo della Toyota GT86 CS-R3. Infine, da segnalare il ritiro per l’altro italiano, Simone Tempestini, a causa di noie alla sua Citroen DS3 R5.

“Siamo emozionati e felicissimi perchè non pensavamo di poter vincere subito al debutto con la Hyundai essendo una macchina nuova per noi, ma che si è dimostrata veloce ed affidabile”, ha dichiarato Giandomenico Basso. “Siamo contenti del lavoro svolto dalla squadra, oltre a quello di Lorenzo, e non possiamo che essere soddisfatti per questo ottimo avvio di stagione”.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati