WTCC | Monza, Gara 2: Björk e Volvo alla prima vittoria stagionale

Huff con la Citroën si aggiudica il trofeo grazie al 2° posto in Gara 1

di

WTCC Monza - Dopo una deludente prova iniziale, la Volvo Polestar di Björk centra il successo davanti alla Honda di Monteiro ed alla Citroën di Huff. Appiedato Chilton, vincitore di Gara 1.

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
WTCC | Monza, Gara 2: Björk e Volvo alla prima vittoria stagionale

Una Gara 2 che sembrava inizialmente la replica di quella corsa solo due ore prima, ma che ha poi avuto un esito diverso.

Al via Thed Björk (Volvo Polestar Cyan Racing Team) si fa sorprendere da Tiago Monteiro (Honda Castrol), ma rimane comunque attaccato ed al termine del primo giro riesce a riguadagnare la leadership fino al termine della corsa, vincendo di 2,1 secondi sul portoghese. “Ero davvero molto veloce – ha commentato Björk – devo migliorarmi ancora nella partenza ma poi mi sono avvantaggiato quando Tiago ha commesso un errore.

Per Monteiro una gara non semplice dopo un ottimo start, dal momento che è stato tallonato per tutto il tempo da Huff (2° in Gara 1). Il pilota della ALL-INKL.COM Münnich Motorsport ha portato così a casa il trofeo Oscaro Racing WTCC per il round italiano. Al contrario il vincitore di Gara 1, Tom Chilton, ha dovuto parcheggiare la sua Citroën C-Elysée WTCC del Sebastien Loeb Racing Citroën alla Ascari in seguito ad un guasto tecnico. Ciò ha causato l’ingresso della safety car per due giri ed alla ripartenza ne ha tratto giovamento Björk, che ha martellato giri veloci per poi giungere alla prima vittoria stagionale con Volvo.

La seconda Volvo di Nicky Catsburg si è assicurata il 4° posto mentre dietro infuriava la battaglia tra il compagno di squadra Nestor Girolami e la Honda di Norbert Michelisz. Trovatisi ruota a ruota sino all’ultima curva, la Volvo Polestar ha avuto la meglio grazie ad una traiettoria esterna più veloce ed è così giunta 5°. Un duello davvero spettacolare.

La seconda Citroën C-Elysée WTCC del Sebastien Loeb Racing guidata da Mehdi Bennanni è giunta 7°, davanti ad un’ottima Chevrolet Cruze guidata da Esteban Guerrieri, che tanto aveva fatto tribolare Björk in Gara 1. Hanno chiuso la Top 10 Yann EhrlacherJohn Filippi.

Prossimo appuntamento il weekend del 12-14 Maggio, per il Gran Premio JVCKENWOOD d’Ungheria.

30th aprile, 2017

Tag:, , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini