WTCC | Gara 1: Chilton vince a sopresa su Huff e Monteiro, doppietta Citroën!

Le Volvo affondano, solo 4° Björk

di

WTCC Monza - Una partenza scombinata altera i piani del Team Polestar Cyan Racing, con Girolami che rompe una sospensione e Catsburg con problemi all'anteriore. Da tutto ciò se ne avvantaggiano i due piloti Citroën e la Honda Castrol di Monteiro.

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
WTCC | Gara 1: Chilton vince a sopresa su Huff e Monteiro, doppietta Citroën!

Sole e poche nuvole, 9 giri previsti per un tracciato da quasi 5,8 km molto veloce. La Honda di A. Panis ha dei problemi ed i meccanici tentano di ripararla in extremis.

VIA! Coronel stalla con problemi alla frizione e si ritrova penultimo. Bennani, Chilton con le Citroën si portano in testa. Male Björk 10°. Coronel in lotta con la Lada.

Giro 2. Girolami con la Volvo si porta 3°, Chilton perde due posizioni alla prima variante ed è 4°. Colpo di scena! La Polestar di Girolami ha un problema ed è costretto al ritiro. Il pilota comunica una probabile rottura della sospensione. Michielisz 2° attacca per il primo posto, Honda Castrol velocissima anche in rettilineo. Bennani stacca fortissimo anche alla Variante della Roggia, fumate dalle sue gomme. Il gruppo rimane compatto. Girolami nel frattempo rientra ai box, gara sfortunata per lui.

Giro 3: L’altra Volvo di Björk ottava. Altro colpo di scena! Michelisz tenta un attacco all’ingresso della parabolica, Bennani chiude per non farlo passare e vanno entrambi larghissimi. Bennani ai box per foratura dopo il contatto; contatto da verificare ma potrebbe essere un normale incidente di gara.

Giro 5: lotte nella parte alta del gruppo, nessuno pare mollare un metro. La Volvo di Catsburg ha l’anteriore danneggiato e subisce forti vibrazioni, conseguenza di un contatto in staccata poco prima.

Giro 6: Catsburg passato dal compagno di squadra Björk e da Michielisz. Intanto davanti le due C-Elysèe di Chilton e Huff si danno battaglia per il primo posto, terzo Guerrieri con la Chevrolet Cruze.

Giro 7: Coronel nel frattempo rimonta zitto zitto ed ora è settimo, passando anche lui Catsburg. Monteiro (Honda Castrol) passa Guerrieri ed è ora terzo.

Giro 8: Chilton e Huff separati praticamente da pochi centimetri, Monteiro ormai è tranquillo della 3° piazza mentre Björk è in lotta con Guerrieri per il 4°, molto bene la Cruze che non molla nemmeno in staccata.

Ultimo giro: Björk e la Volvo pare nulla potere contro Guerrieri, chi l’avrebbe mai detto! Huff attaccassimo a Chilton, come finirà? E nulla da fare per Huff, Chilton va via e vince! Terzo Monteiro, poi Björk che la spunta nel finale su Guerrieri. Doppietta Citroën sebbene di due team diversi. Molti si sarebbero aspettati una vittoria di Huff dati i test pre-stagionali propri qui a Monza, ma tra le controversie in partenza che questa Gara 1 ha offerto è stato Chilton a saper leggere al meglio le prime traiettorie e poi gestire alla grandissima la gara.

 

Gara 2 tra poco meno di 2 ore, la sfida è accesissima.

30th aprile, 2017

Tag:, , , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini