WRC – Rally del Messico, Hyundai: terzo posto per la i20 Coupè di Neuville

Quinto e ottavo posto per Paddon e Sordo

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
WRC – Rally del Messico, Hyundai: terzo posto per la i20 Coupè di Neuville

Il Rally del Messico ha visto Hyundai Motorsport impegnata con le tre i20 Coupè WRC Plus sugli sterrati che le hanno messe a dura prova. Il migliore è stato Thierry Neuville. Reduce dai due errori commessi a Monte Carlo e in Svezia, il belga è finalmente riuscito a piazzarsi al terzo posto, conquistando tre vittorie nelle speciali, oltre alla Power Stage (PS19).

“Sono davvero molto felice di aver conquistato il podio qui in Messico”, commenta Thierry Neuville. “Dedico la mia vittoria a tutto il team Hyundai Motorsport che non ha mai smesso di sostenermi, anche dopo la delusione di Monte Carlo e Svezia. Sono stati due rally molto difficili per me: oggi è stato fantastico chiudere nella top 3 e conquistare 5 punti extra con la Power Stage. Dopo i problemi riscontrati venerdì, il team ha lavorato duramente per ottimizzare la vettura. Sono stati la determinazione e la tenacia di tutti a permettermi di conquistare il podio: ringrazio quindi tutto il team per l’aiuto e il supporto.”

Alcuni inconvenienti non hanno permesso a Hayden Paddon di puntare alle prime posizioni. Il neozelandese chiude il Rally del Messico al quinto posto. Infine, Dani Sordo: tanto rammarico per via dei problemi avuti sulla propria i20, perchè nulla avrebbe ostacolato lo spagnolo nella lotta per il podio e invece ha chiuso all’ottavo posto.

Il team Hyundai Motorsport eguaglia il 21° podio WRC e si conferma terzo nella classifica costruttori, con 65 punti totali conquistati in 3 competizioni. La speranza del team è che questa vittoria sia di buon auspicio per i prossimi appuntamenti di stagione.

“La tappa del Messico non è stata semplice da affrontare per il team, siamo quindi molto soddisfatti dei risultati ottenuti: abbiamo conquistato la Power Stage e il terzo posto sul podio”, commenta Michel Nandan, Team Principal di Hyundai Motorsport. “Thierry e Nicolas hanno davvero meritato questo risultato. A differenza di quanto accaduto a Monte Carlo e in Svezia, occasioni in cui avevamo tutte le carte in regola per vincere, questo weekend abbiamo dovuto affrontare diversi ostacoli, che ci hanno impedito di arrivare primi a traguardo. Questo weekend abbiamo lavorato tutti molto bene in squadra, ma al nostro rientro dobbiamo rivedere le nostre prestazioni nel dettaglio. Abbiamo molto da imparare dall’appuntamento appena chiuso; non bisogna dimenticare che si tratta dell’esordio della nostra nuova vettura su sterrato. La competizione tra le case costruttrici è serrata quest’anno; sono comunque certo che troveremo il nostro ritmo e presto conquisteremo il primo gradino del podio con la nuova Hyundai i20 Coupe WRC. Per adesso, lasciamo il Messico forti di una nuova esperienza e concentrati sulle prossime sfide.”

Il Mondiale Rally 2017 tornerà in azione tra meno di un mese, dal 6 al 9 aprile, col Tour de Corse.

13th marzo, 2017

Tag:, , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini