WRC – Ogier: “Ho avuto colloqui con un paio di squadre”

WRC – Ogier: “Ho avuto colloqui con un paio di squadre”

Nel weekend in Australia, ultimo appuntamento stagionale nonchè l’ultimo prima del ritiro da parte della Volkswagen, i riflettori sono puntati verso i tre piloti della squadra tedesca che al termine dell’evento oltreoceano saranno ufficialmente liberi e, inevitabilmente, oggetto di desiderio delle squadre all’interno del Mondiale Rally.

Il campione del mondo Sèbastien Ogier non ha nascosto i contatti con un paio di squadre in quello che al momento è il pilota più richiesto sulla piazza: “Non è un segreto che ho avuto colloqui con un paio di squadre e ora penso che il passo successivo sia quello di soddisfare le loro richieste in modo che abbiano più chiare le loro idee riguardo la prossima stagione. Prima di firmare mi piacerebbe provare la macchina, è importante che io mi senta a mio agio con la vettura che potrei guidare il prossimo anno.”

Inoltre il francese parla di possibili test che potrebbero avvenire già la prossima settimana: “Spero che, quando tornerò in Europa, potrò lavorare su questo nuovo progetto date le poche settimane prima di Monte Carlo. Ovviamente siamo già un po’ in ritardo riguardo le condizioni ottimali per la prossima stagione, ma spero che in breve tempo potrò prendere la mia decisione.”

L’obiettivo per Ogier è quello di continuare a difendere il titolo. Recentemente il campione è stato accostato a Toyota e a M-Sport con i rispettivi capi, Tommi Makinen e Malcom Wilson, desiderosi di portarselo a casa. Rispetto a Citroen e Hyundai, che hanno già definito le loro line-up 2017, M-Sport è sicuramente la squadra che dispone di numerosi sedili rispetto ai competitors, dato il numero elevato di Fiesta RS che porterà in gara nella prossima stagione. Toyota, invece, correrà con due vetture mentre una terza è stata confermata per il Tour de Corse. Oltre a Hanninen, il secondo pilota (Esapekka Lappi) dovrebbe essere ufficializzato al termine della tappa australiana.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati