Vittoria per BRC in gara 2 nel CIT a Misano

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Vittoria per BRC in gara 2 nel CIT a Misano

E’ stato un appuntamento più arduo del previsto quello affrontato a Misano dal BRC Racing Team e dai suoi piloti Biraghi, Viberti e Costamagna. Dopo le ottime sensazioni delle prove, in gara emergono subito le prime difficoltà. Nel Campionato Italiano Turismo il primo round del sabato non è infatti propizio al pilota di punta Alberto Viberti. Il driver albese, scattato dall’ultima fila per la rottura del semiasse, subita nel primo turno di qualifica, è autore di una bellissima partenza e guadagna abilmente, dopo nemmeno un giro e mezzo del tracciato, la seconda posizione. Viberti passa al comando e la gara si focalizza sulla lotta con il leader del Campionato Roberto Colciago. Al settimo giro la beffa. Alberto rallenta improvvisamente per poi fermarsi ai box per un problema alla trasmissione della Seat Leon noleggiata solo per questo appuntamento da Seat Italia. L’altro pilota del team, Marco Costamagna, dopo una partenza non proprio perfetta, consolida e mantiene la settima posizione. Il gentlemen piemontese chiude gara 1 con un dignitoso 5° posto. Anche nel Seat Leon Cup, la fortuna non sorride a BRC Racing Team. Alberto Biraghi, infatti, dopo una bagarre serrata, subisce un contatto ed è costretto al ritiro di gara 1. La buona sorte è nemica di Biraghi anche nel round della domenica. Dopo la partenza in prima fila, la gara si complica subito per le avverse condizioni meteo. Dopo qualche giro dietro la Safety Car, l’industriale piemontese è vittima di un contatto da parte di Vescovi ed è costretto a rallentare e a posizionarsi nelle retrovie, anche a causa del cambio gomme. Queste le parole a caldo di Alberto Biraghi: “La serie si sta rilevando molto competitiva, ma io non mi perdo d’animo, i tempi che ho fatto nelle qualifiche sono incoraggianti”.

Tutt’altra musica, finalmente, per BRC nella seconda gara del C.I.T.

Alberto Viberti, al via dalla pole position, scatta bene ed è autore di una gara regolare. Quando mancano 2 minuti dalla bandiera a scacchi, Colciago tenta il sorpasso ma è costretto a riprendere la sua posizione. Al secondo tentativo ha la meglio sul pilota piemontese, ma la direzione gara gli infligge 5 secondi di penalità per la manovra di sorpasso con conseguente contatto.
“ Sono felice di questo podio”, commenta Alberto Viberti “E’ un toccasana per me e per il Brc Racing Team che ha dovuto lavorare tutta la notte per ripristinarmi l’auto, peccato per Gara 1 perché eravamo veloci, ma mi godo questo successo”.
Sorride anche Marco Costamagna, al volante della seconda Seat Leon di Brc Racing Team che, partito dalla seconda fila, effettua una gara in solitaria e dopo aver difeso la pozione e duellato con Dall’Antonia, chiude al sesto posto. Commenta Costamagna: “Mi sono divertito, davanti vanno veramente forte ma sono riuscito a stare in gara fino a pochi giri dalla fine. Sono fiducioso perché ho margini di miglioramento”.
Le Seat di BRC scenderanno nuovamente in pista nel Campionato Italiano Turismo a Magione, nel primo week end di luglio.

 

13th giugno, 2016

Tag:, , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini