WTCC – Nurburgring: Fantastica doppietta di Lopez che scappa in campionato. Chilton due volte a podio

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
WTCC – Nurburgring: Fantastica doppietta di Lopez che scappa in campionato. Chilton due volte a podio

Il weekend del WTCC sul mitico tracciato del Nurburgring Nordschleife è cominciato subito con un colpo di scena: venerdì 27 gli organizzatori del campionato hanno convocato i rappresentanti delle squadre per annunciare che, dopo le analisi dei commissari sportivi, le Honda Civic di Norbert Michelisz, Rob Huff e Tiago Monteiro (#5, #12 e #18, Castrol Honda WTCC Team) e quella di Ferenc Ficza (#55, Zengő Motorsport) hanno gareggiato nelle corse di Ungheria e Marocco con parti del fondo vettura non conformi al regolamento adottato per la stagione 2016 del FIA World Touring Car Championship e per questo sono state escluse dalle ultime quattro gare disputate. Passata la doccia fredda sabato mattina Tiago Monteiro scatta alla grande dalla pole position nella Opening Race, ottenuta grazie al decimo tempo siglato nelle qualifiche, dove Lopez precede Muller e un fantastico Tom Coronel. Alle spalle del pilota portoghese Bjork supera Bennani con un attacco fantastico ma al termine del primo giro è costretto a rientrare ai box per un problema alla pressione dell’olio gettando in fumo una possibile vittoria. Anche Muller e Lopez sono bravissimi a superare subito Bennani che scivola al settimo posto. Già nel corso del secondo passaggio le due Citroen ufficiali tentano l’attacco su un Monteiro in difficoltà ma l’argentino commette un errore alla prima curva e viene scavalcato da un fantastico Chilton, che precede Coronel in vetta al trofeo indipendenti. Lopez però ripassa subito il pilota inglese e si rilancia alle spalle del compagno di squadra che nel frattempo mette pressione a Monteiro. Il portoghese, nel corso dell’ultimo giro, fora uno pneumatico in una parte molto veloce della pista e va a sbattere violentemente contro le barriere. Lopez ne approfitta per buttarsi all’interno del compagno di squadra che non riesce ad evitare la Honda rimbalzata in pista. Lopez si trova così al comando seguito da un velocissimo Chilton che però non riesce a trovare il varco per passare e si accontenta della vittoria nel trofeo indipendenti. Tom Coronel invece finisce a muro a causa dell’esplosione dell’anteriore sinistra, perdendo un altro possibile podio. Terzo posto quindi per Norbert Michelisz che precede sul traguardo Rob Huff, partito dall’ultima posizione per aver sostituito il motore dopo le qualifiche. Il pilota inglese ha scavalcato nel corso dell’ultimo giro Mehdi Bennani che completa la top five. 6°, 7° e 9° posizione per le Lada di Valente, Tarquini e Catsburg, mentre la Volvo superstite di Ekblom è ottava e Sabine Schmitz decima coglie un punto e il terzo posto tra gli indipendenti. Dopo gli incidenti della Opening Race, per la corsa principale del weekend mancano all’appello Monteiro, Muller e Coronel. Norbert Michelisz, che avrebbe dovuto scattare quarto, si ritrova invece in prima fila e con uno scatto eccezionale scavalca subito Lopez, portandosi al comando della corsa. L’argentino non ci sta e con un fantastico sorpasso all’esterno della S di Schumacher si riporta in testa. Michelisz non molla e si deve arrendere per soli 4 decimi sul traguardo. Alle sue spalle un tenace Chilton doma Rob Huff per conquistare un altro podio assoluto e la seconda vittoria nel trofeo indipendenti. Quinto Mehdi Bennani, ancora una volta alle spalle del compagno di squadra, mentre Nick Catsburg è sesto ma primo delle Lada. I suoi due compagni di squadra si sono dovuti arrendere alle Volvo di Ekblom e Bjork, 7° e 8° dopo una bella rimonta. Tarquini e Valente hanno chiuso comunque in zona punti, 9° e 10°, mentre Sabine Schmitz ha chiuso appena fuori dai punti ma ancora una volta terza tra i piloti non ufficiali.

30th maggio, 2016

Tag:, , , , , , , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Video - Iscriviti al Canale
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini