WTCC – Marrakech: Storica tripletta Honda nella Main Race, a Coronel la prima corsa

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
WTCC – Marrakech: Storica tripletta Honda nella Main Race, a Coronel la prima corsa

Il campionato mondiale turismo è andato in scena domenica in Marocco per il quarto round stagionale. Nel decisivo giro singolo del Q3 delle qualifiche, Rob Huff ha preceduto i compagni di squadra alla Honda JAS Norbert Michelisz e Tiago Monteiro per soli 36 millesimi di 119 millesimi, mentre il campione in carica Jose Maria Lopez si è dovuto accontentare del quarto posto precedendo un ottimo Nick Catsburg. Grazie al decimo tempo il rientrante James Thompson ha conquistato la pole position per la Opening Race, seguito da Hugo Valente, Thed Bjork e Tom Coronel.

Al via di Gara 1, da quest’anno chiamata appunto Opening Race, Hugo Valente ha colpito nel posteriore il poleman Thompson, spedendolo in testacoda. Inevitabile il drive through per il pilota francese, che ancora una volta ha dimostrato di non essere in grado di gestire la propria foga. Il tutto a vantaggio di Tom Coronel che, grazie ad un ottimo avvio si trovava alle spalle del pilota ufficiale Lada. Per l’olandese però è cominciato un incubo: Jose maria Lopez, secondo, non ha mai mollato la presa e ha continuato ad attaccare il pilota olandese per tutti i 21 giri in programma, arrendendosi sul traguardo per soli 319 millesimi per la gioia del team ROAL di Roberto Ravaglia.

Terzo posto per Yvan Muller che ha perso il duello al via con il compagno di squadra dopo ripetute sportellate. il pilota alsaziano ha preceduto sul traguardo le tre Honda Civic ufficiali che hanno preferito non attaccare per preservare la vettura per la Main Race. Nello specifico Monteiro ha preceduto Michelisz e Huff mentre più staccato ha chiuso Tarquini. Tom Chilton ha invece vinto il duello con il compagno di squadra e idolo locale Mehdi Bennani, in recupero dopo le qualifiche difficili dovute a problemi di set up. Chiude la top ten Fredrik Ekblom con la Volvo.

In Gara 2, ovvero nella Main Race, le Honda Civic della JAS Motorsport hanno ottenuto una fantastica tripletta, confermando le posizioni delle qualifiche. In un’inaspettata pioggia, Rob Huff ha preso il largo fin dal via davanti a Norbert Michelisz mentre Tiago Monteiro si è visto sopravanzare da Jose Maria Lopez. L’argentino però ha buttato tutto al vento con un lungo che ha permesso al pilota portoghese di riprendersi il podio. Lopez ha così chiuso al quarto posto davanti, ancora una volta a Yvan Muller che nello finale è stata o addirittura raggiunto da Gabriele Tarquini. Il polta italiano ha avuto la meglio su Hugo Valente, settimo davanti a Bennani. Gran nono posto per Thompson che preceduto Chilton. Il pilota inglese però è stato penalizzato nel dopo gara a causa di due gomme non registrate montate sulla sua Citroen. Decimo è così salito Nick Catsburg, partito dai box.

Dopo la gara però un giallo ha messo in subbuglio il paddock: a Budapest, nel precedente appuntamento le Honda ufficiali e quella del Team Zengo, erano state sottoposte a lunghe verifiche ma erano state rilasciate perché conformi al regolamento. A Marrakech le vetture hanno superato le prove del venerdì ma dopo la tripletta della Main Race sono state verificate di nuovo per un presunto fondo irregolare.

9th maggio, 2016

Tag:, , , , , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini