Porsche Carrera Cup Italia – A Cairoli anche Gara 3 a Monza

Nella Michelin Cup successo di Solieri

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Porsche Carrera Cup Italia – A Cairoli anche Gara 3 a Monza

La prima Mini-endurance della stagione ha visto trionfare il pilota dell’Ebimotors – Centro Porsche Como. Completano il podio i due giovani dello Scholarship, Mattia Drudi (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Modena) e Alessio Rovera (Ebimotors – Centro Porsche Verona). A Glauco Solieri la classifica della Michelin Cup. Monza. Il gran finale del primo weekend della Carrera Cup Italia 2016 è stato rappresentato dalla per Enrico Fulgenzi (TAM Racing – Centro Porsche Latina), fermo sulla piazzola della seconda fila all’avvio del giro di ricognizione per un problema alla frizione. Gara 3 non ha portato i frutti sperati alla coppia formata da Kevin Giovesi e Simone Iaquinta, entrambi alla guida della vettura della Ghinazani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano. Giovesi ha lottato per la quarta posizione per buona parte del suo stint con Di Amato, ma dopo il cambio pilota, che è avvenuto oltre i limiti di tempo imposti dal regolamento (sarebbero stati penalizzati di un minuto nella classifica finale), Iaquinta si è dovuto fermare per un problema tecnico. In Michelin Cup successo di Glauco Solieri (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma): il bolognese grazie a questo successo passa al comando della classe riservata ai Gentleman driver, precedendo Marco Cassarà (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma) e Stefano Zanini (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Bologna). Il prossimo appuntamento sarà in programma a Imola il 28 e 29 maggio. La classifica di Gara 3: 1. Matteo Cairoli (Ebimotors – Centro Porsche Como) 22 giri in 47’11”120, alla media di 162,1 km/h; 2. Mattia Drudi (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Modena) a 34”834; 3.Alessio Rovera (Ebimotors – Centro Porsche Verona) a 39”080; 4. Daniele Di Amato (Dinamic Motorsport) a 48”453; 5. Oleksandr Gaidai – Come Ledogar (Tsunami RT – Centro Porsche Padova) a 49”807; 6. Eric Scalvini (Dinamic Motorsport) a 1’25”046; 7. Glauco Solieri (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma) a 1’56”593; 8. Marco Cassarà (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma) a 1 giro; 9. Mikael Grenier – Matteo Torta (Tsunami RT – Centro Porsche Padova) a 1 giro; 10. Hans Peter Koller (Tam Racing) a 1 giro; 11. Stefano Zanini (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Bologna) a 1 giro; 12. Gianmarco Quaresmini (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano) a 1 giro; 13. Marco Pellegrini (Dinamic) a 1 giro; 14. Walter Ben (Dinamic Motorsport) a 2 giri. Giro più veloce: il 20. di Cairoli in 1’53”876, alla media di 183,1 km/h. Le classifiche Assoluta: 1. Cairoli 43; 2. Drudi 34; 3. Rovera e Ledogar 28; 5. Scalvini 24; 6. Di Amato 23; 7. Gaidai 20; 8. Grenier 18; 9. Solieri 16; 10. Cassarà 15; 11. Torta e Zanini 8; 13. Quaresmini, Koller e Fulgenzi 6; 16. De Giacomi e Pellegrini 3; 18. “Walter Ben” 2 Michelin Cup: 1. Solieri 23; 2. Cassarà 22; 3. Zanini 16; 4. Pellegrini 13; 5. De Giacomi e “Walter Ben” 10 Team: 1. Ebimotors 55; 2. Dinamic Motorsport 44; 3. Tsunami RT 38; 4. Ghinzani Arco Motorsport 14; 5. TAM Racing 12; 6. Dinamic 6. Le statistiche Vittorie: Cairoli 3 Pole position: Cairoli 2 Giro più veloce: Cairoli 3

1st maggio, 2016

Tag:, ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini