Lamborghini Blancpain Super Trofeo: buona la prima!

Si è concluso il primo round a Monza

di

Lamborghini SuperTrofeo - Vittoria in Gara 1 del rookie Dennis Lind, in Gara 2 l’inedito equipaggio del team Konrad Motorsport formato da Nicolas Armindo ed Henry Hassid svetta su tutti. Una due giorni che ha regalato grandi emozioni a chi ha assistito allo spettacolo creato dalle 47 Huracán.

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Lamborghini Blancpain Super Trofeo: buona la prima!

Lamborghini SuperTrofeo – Il primo dei sei doppi appuntamenti del Lamborghini Blancpain Super Trofeo Europa è stato segnato da un quasi totale “ricambio” di protagonisti: dalla vittoria in Gara 1 del rookie Dennis Lind, al successo messo a segno dall’inedito equipaggio del team Konrad Motorsport formato da Nicolas Armindo ed Henry Hassid, i quali si sono imposti in Gara 2. Se ieri, in condizioni incerte di bagnato/asciutto, a mettere tutti dietro era stato il 23enne danese della Raton Racing, la seconda gara del weekend che si è disputata oggi è stata caratterizzata da due safety car, la prima delle quali ha coinciso con l’apertura della finestra dei pit stop, rimescolando decisamente le carte e favorendo il duo della PRO-AM Armindo-Hassid che partivano addirittura dalla ventiduesima posizione in griglia. Alle loro spalle, primi della classe PRO, hanno concluso Nicola De Marco e Fabrizio Del Monte, che hanno ripetuto il risultato di sabato chiudendo secondi assoluti con i colori della Orange 1 Team Lazarus. Nella AM vittoria di Raffaele Giannoni (Automobile Tricolore), costantemente a contatto con il gruppo dei primi dieci e alla fine tredicesimo assoluto, mentre Tim Richards si è imposto con la vettura della Toro Loco nella Lamborghini Cup. Durante Gara 2 di domenica, ancora tra i protagonisti Dennis Lind, che tuttavia è stato penalizzato da un testacoda mentre si trovava secondo, precipitando nelle retrovie. Segno “più” per il binomio giovane del team Antonelli Motorsport composto da Andrea Fontana e Lorenzo Veglia, terzi assoluti e secondi della PRO-AM davanti al lettone Harald Schlegelmilch (Artline Team Georgia), che avviandosi dalla pole aveva preso subito il comando resistendo agli attacchi iniziali di Vito Postiglione. Il potentino della Imperiale Racing, già autore del miglior tempo nel primo turno di qualifiche, ha concluso sesto assoluto alle spalle del duo formato da Loris Spinelli ed Enrico Fulgenzi, anche loro al via con il team Antonelli Motorsport. L’ex pilota di F.1 Nicola Larini, alla sua prima uscita nel Lamborghini Blancpain Super Trofeo Europa con la Petri Corse, ha ripetuto il risultato di Gara 1 chiudendo nuovamente nono. Tra gli “under” ancora in evidenza Martin Kodric, benché il croato della Bonaldi Motorsport non sia stato particolarmente fortunato sul finire, chiudendo dietro a Giannoni. Costretti al ritiro i suoi compagni di squadra Patrick Kujala e Adrian Amstutz, che sabato avevano concluso quinti centrando il successo nella PRO-AM. Il prossimo appuntamento del Lamborghini Blancpain Super Trofeo Europa è in programma fra sole tre settimane, il 14 e 15 maggio, sul tracciato inglese di Silverstone. La voce dei piloti Nicolas Armindo #10 – Konrad Motorsport (primo assoluto e della classe PRO-AM): “Abbiamo avuto un ottimo passo durante tutto il weekend e alla fine io ed Hassid siamo stati premiati con questa vittoria, frutto anche di un’attenta strategia. Trattandosi del mio debutto nel Lamborghini Blancpain Super Trofeo Europa, non potevo puntare ad ottenere di più”. Fabrizio Del Monte #26 – Orange 1 Team Lazarus (primo della classe PRO): “De Marco ha fatto una grande ripartenza dopo la prima safety car e comunque siamo stati sempre tra i più competitivi. Lo dimostra il fatto che abbiamo anche fatto segnare il giro più veloce in Gara 2. Diciamo che in questa occasione gli altri sono stati però un poco più fortunati”. Raffaele Giannoni #96 – Automobile Tricolore (primo della classe AM): “Finalmente una bella gara per me, ricca di sorpassi. Avere lottato anche con i PRO-AM, concludendo tra i primi 15, rappresenta un ulteriore motivo di orgoglio”. Tim Richards #28 – Toro Loco (primo della classe Lamborghini Cup): “È stata una gara straordinaria, molto combattuta. Sono contento, perché il livello del campionato quest’anno è straordinario. Ci sarà sicuramente da divertirsi…”.

24th aprile, 2016

Tag:, , , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini