Formula E – Nelsinho Piquet trionfa a Long Beach

Il brasiliano precede Vergne e Di Grassi, di nuovo leader di campionato

Formula E – Nelsinho Piquet trionfa a Long Beach

Il sesto appuntamento stagionale della Formula E, di scena a Long Beach, non ha deluso le aspettative con il sesto vincitore in altrettante gare. Stavolta a tagliare per primo il traguardo è stato Nelsinho Piquet con la monoposto elettrica del team China Racing. Il brasiliano è stato bravo a compiere il sorpasso decisivo alla partenza, prendendo la testa della gara alla prima chicane del tracciato californiano, dopo lo start dalla terza posizione.

Dietro al figlio d’arte si sono piazzati Jean-Eric Vergne (secondo con il team Andretti) e Lucas Di Grassi (terzo con Abt Sportsline). Quest’ultimo è ritornato in testa al campionato dopo essersi difeso alla grande dagli attacchi da un prepotente Sebastien Buemi (e-Dams), giunto quinto sul traguardo. Bruno Senna (Mahindra) ha chiuso la top 5, autore di una rimonta, grazie alla scelta di cambiare monoposto un giro più tradi rispetto agli altri piloti di testa.

Gara da dimenticare per i due piloti partiti dalla prima fila: quattordicesima e quindicesima posizione per Nicolas Prost (e-Dams) ed il poleman Daniel Abt (Abt Sportsline). Entrambi hanno dovuto scontare un drive-through: Prost per un contatto su Jerome D’Ambrosio al giro 21 ed Abt per un eccessivo uso della potenza del motore elettrico. Il francese ha perso la testa del campionato conquistata dopo la vittoria a Miami.

Sono poi uscite due safety-car ad inizio gara: la prima per un incidente a muro di Scott Speed (Andretti) e l’altro per un contatto che ha visto Charles Pic centrare letteralmente Jarno Trulli. Tredicesimo posto per l’altro azzurro Vitantonio Liuzzi.

La classifica ora vede Di Grassi in testa con 75 punti. A seguire Piquet ad una sola lunghezza e Prost di sei. Prossima gara di scena in Europa e, precisamente, si svolgerà su una versione corta del circuito di Montecarlo il 9 maggio.

Leggi altri articoli in Formule

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. marco

    5 aprile 2015 at 22:10

    Direi che se le gare della Formula E cuntnuano ad essere così incerte e coinvolgenti presto la formula 1 non se la filerà più nessuno

Articoli correlati

Formula E – Nelsinho Piquet trionfa a Long Beach

Il brasiliano precede Vergne e Di Grassi, di nuovo leader di campionato

di 5 aprile, 2015
Formula E – Nelsinho Piquet trionfa a Long Beach

Il sesto appuntamento stagionale della Formula E, di scena a Long Beach, non ha deluso le aspettative con il sesto vincitore in altrettante gare. Stavolta a tagliare per primo il traguardo è stato Nelsinho Piquet con la monoposto elettrica del team China Racing. Il brasiliano è stato bravo a compiere il sorpasso decisivo alla partenza, prendendo la testa della gara alla prima chicane del tracciato californiano, dopo lo start dalla terza posizione.

Dietro al figlio d’arte si sono piazzati Jean-Eric Vergne (secondo con il team Andretti) e Lucas Di Grassi (terzo con Abt Sportsline). Quest’ultimo è ritornato in testa al campionato dopo essersi difeso alla grande dagli attacchi da un prepotente Sebastien Buemi (e-Dams), giunto quinto sul traguardo. Bruno Senna (Mahindra) ha chiuso la top 5, autore di una rimonta, grazie alla scelta di cambiare monoposto un giro più tradi rispetto agli altri piloti di testa.

Gara da dimenticare per i due piloti partiti dalla prima fila: quattordicesima e quindicesima posizione per Nicolas Prost (e-Dams) ed il poleman Daniel Abt (Abt Sportsline). Entrambi hanno dovuto scontare un drive-through: Prost per un contatto su Jerome D’Ambrosio al giro 21 ed Abt per un eccessivo uso della potenza del motore elettrico. Il francese ha perso la testa del campionato conquistata dopo la vittoria a Miami.

Sono poi uscite due safety-car ad inizio gara: la prima per un incidente a muro di Scott Speed (Andretti) e l’altro per un contatto che ha visto Charles Pic centrare letteralmente Jarno Trulli. Tredicesimo posto per l’altro azzurro Vitantonio Liuzzi.

La classifica ora vede Di Grassi in testa con 75 punti. A seguire Piquet ad una sola lunghezza e Prost di sei. Prossima gara di scena in Europa e, precisamente, si svolgerà su una versione corta del circuito di Montecarlo il 9 maggio.

http://motorsport.motorionline.com/2015/04/05/formula-e-nelsinho-piquet-trionfa-a-long-beach/