La Formula E sbarca a Long Beach

I ragazzi si batteranno in una versione accorciata del mitico tracciato della F1

La Formula E sbarca a Long Beach

Sabato prossimo finirà la campagna americana della Formula E.

Dopo il successo di Miami, il campionato farà infatti tappa in California, zona molto attenta al “verde”.

Il tracciato di Long Beach accoglierà la sfida. Su una versione accorciata (2,1 km) del mitico circuito che ha ospitato in passato la F1 e il fior fiore delle monoposto nordamericane, i piloti si affronteranno per 39 giri prima di superare il traguardo lungo la Marina e il Rainbow Lagoon Park.

Con sette cambi di direzione che associano angoli retti, chicane, curve rapide e una a gomito, il tracciato, dal fondo in alcune sezioni sconnesso, esigerà una minuziosa gestione del Fanboost e delle batterie.

L’azione si trasferirà poi nel cuore dell’eVillage con numerose animazioni: concerti, sessione di autografi, giochi e acrobazie spettacolari delle eBike.

“È un vero piacere correre in un luogo con una simile tradizione – ha dichiarato Roberto Dlacic, ingegnere Renault Sport Technologies – Qui i ragazzi dovrebbero divertirsi molto e anche gli spettatori. La pista è ampia e rapida, caratteristiche che di solito agevolano gare interessanti ed avvincenti”.

Leggi altri articoli in Formule

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati