WRC – Neuville: “Difficile familiarizzare con il fondo svedese”

Nella prova scandinava Hyundai schiererà anche Abbring e Paddon

WRC – Neuville: “Difficile familiarizzare con il fondo svedese”

La Hyundai si prepara ad affrontare l’appuntamento più freddo della stagione in Svezia la prossima settimana. Costretta a fare a meno dei servigi di Dani Sordo, bloccato a casa con due costole rotte dopo una caduta dalla mountain bike la scuderia coreana si affiderà a Thierry Neuville, Hayden Paddon e Kevin Abbring, tutti e tre impegnati in questi giorni in un test extra per familiarizzare con il terreno innevato.

“Non ho grande esperienza su questo fondo per cui dovrò cercare di acquisire passo e fiducia – ha detto il belga – Si tratta di una corsa in cui è difficile trovare il ritmo giusto se non si è abituati. A confortarmi c’è che nel 2014 ho segnato qualche crono interessante da top 3, quindi mi auguro di mostrare ancora più competitività”.

“Ho preso parte solo una volta a questa gara, dunque avrò parecchio da imparare – il commento del neozelandese – So che le velocità sono alte e il grip poco. Sono ansioso di mettermi alla prova”.

“Per me rappresenterà il debutto su una WRC anche se avrei preferito circostanze diverse – ha riferito l’olandese – Immagino sarà un salto nel vuoto ad ogni modo mi sento pronto”.

Leggi altri articoli in Rally

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

WRC – Neuville: “Difficile familiarizzare con il fondo svedese”

Nella prova scandinava Hyundai schiererà anche Abbring e Paddon

di 6 febbraio, 2015
WRC – Neuville: “Difficile familiarizzare con il fondo svedese”

La Hyundai si prepara ad affrontare l’appuntamento più freddo della stagione in Svezia la prossima settimana. Costretta a fare a meno dei servigi di Dani Sordo, bloccato a casa con due costole rotte dopo una caduta dalla mountain bike la scuderia coreana si affiderà a Thierry Neuville, Hayden Paddon e Kevin Abbring, tutti e tre impegnati in questi giorni in un test extra per familiarizzare con il terreno innevato.

“Non ho grande esperienza su questo fondo per cui dovrò cercare di acquisire passo e fiducia – ha detto il belga – Si tratta di una corsa in cui è difficile trovare il ritmo giusto se non si è abituati. A confortarmi c’è che nel 2014 ho segnato qualche crono interessante da top 3, quindi mi auguro di mostrare ancora più competitività”.

“Ho preso parte solo una volta a questa gara, dunque avrò parecchio da imparare – il commento del neozelandese – So che le velocità sono alte e il grip poco. Sono ansioso di mettermi alla prova”.

“Per me rappresenterà il debutto su una WRC anche se avrei preferito circostanze diverse – ha riferito l’olandese – Immagino sarà un salto nel vuoto ad ogni modo mi sento pronto”.

http://motorsport.motorionline.com/2015/02/06/wrc-neuville-difficile-familiarizzare-con-il-fondo-svedese/