WRC – Pirelli protagonista del Montecarlo

Il produttore di gomme milanese si è messo in luce soprattutto con Kubica

WRC – Pirelli protagonista del Montecarlo

Pirelli può archiviare con soddisfazione il Rally di Montecarlo.

Le gomme Sottozero e le P Zero Trofeo, ideali per fondo ghiacciato e basse temperature, hanno difatti aiutato Robert Kubica a segnare quattro scratch, uno fra tutti quello nella Lardier et Valenca-Faye di 51,70 km e due secondi miglior tempi.

Buono anche il nono posto ottenuto da Martin Prokop su Ford privata, per la prima volta con pneumatici italiani, mentre avrebbe potuto andare meglio Lorenzo Bertelli, pure lui su Fiesta, se non ci fosse stato l’errore della ps 10 fortemente penalizzante ai fini della classifica.

Nel WRC2 si è distinto con un terzo posto l’ex campione europeo Armin Kremer al volante di una vecchia Skoda Fabia S2000.

“Tutti i nostri piloti sono stati in grado di adattarsi bene alle condizioni variabili del terreno tirando fuori il massimo dalle coperture – ha dichiarato l’ingegner Matteo Braga – In particolare il polacco si è dimostrato veloce e consistente distinugendosi nella prova più impegnativa e lunga, mostrando un passo irraggiungibile per gli altri come già aveva fatto vedere nei test della settimana precedente quando per la prima volta ha testato il prodotto”.

Leggi altri articoli in Rally

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati