Dakar 2015 – Camion: Un buon inizio per Gerard de Rooy

L'olandese su Iveco si sta dimostrando il rivale più temibile per i Kamaz

Dakar 2015 – Camion: Un buon inizio per Gerard de Rooy

Anche la terza tappa, da San Juan a Chilecito, è stata particolarmente impegnativa per il Team Petronas De Rooy Iveco, dopo il grande caldo che ha caratterizzato la tappa precedente quando la temperatura è salita sopra i 50 gradi.

Nonostante ciò tutti e tre i veicoli sono riusciti a solcare il traguardo con l’ottimo terzo posto di Gerard de Rooy, il nono di Hans Stacey e l’undicesimo di Pep Vila.

Il tratto di gara è stato breve ma molto complesso e ha messo a dura prova freni e pneumatici, a causa della difficoltà del percorso, pieno di rocce e attraverso una zona montuosa.

Fin dall’inizio l’olandese si è distinto per velocità, sempre messo alle strette dal concorrente di Kamaz, Nikolaev.

“È stata davvero dura – ha detto – Abbiamo dovuto affrontare diversi dossi e  danneggiato uno pneumatico. Per fortuna il nostro Powerstar si è rivelato un grande mezzo. purtroppo all’inizio c’è stato un errore di navigazione ma poi siamo riusciti a riprendere la rotta corretta”.

“Abbiamo avuto qualche ritardo alla partenza della tappa e dopo circa 70 chilometri un piccolo problema al motore – ha commentato Stacey – Alla fine siamo soddisfatti del risultato ottenuto. Ora cercheremo di recuperare”.

Leggi altri articoli in Rally

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Dakar 2015 – Camion: Un buon inizio per Gerard de Rooy

L'olandese su Iveco si sta dimostrando il rivale più temibile per i Kamaz

di 7 gennaio, 2015
Dakar 2015 – Camion: Un buon inizio per Gerard de Rooy

Anche la terza tappa, da San Juan a Chilecito, è stata particolarmente impegnativa per il Team Petronas De Rooy Iveco, dopo il grande caldo che ha caratterizzato la tappa precedente quando la temperatura è salita sopra i 50 gradi.

Nonostante ciò tutti e tre i veicoli sono riusciti a solcare il traguardo con l’ottimo terzo posto di Gerard de Rooy, il nono di Hans Stacey e l’undicesimo di Pep Vila.

Il tratto di gara è stato breve ma molto complesso e ha messo a dura prova freni e pneumatici, a causa della difficoltà del percorso, pieno di rocce e attraverso una zona montuosa.

Fin dall’inizio l’olandese si è distinto per velocità, sempre messo alle strette dal concorrente di Kamaz, Nikolaev.

“È stata davvero dura – ha detto – Abbiamo dovuto affrontare diversi dossi e  danneggiato uno pneumatico. Per fortuna il nostro Powerstar si è rivelato un grande mezzo. purtroppo all’inizio c’è stato un errore di navigazione ma poi siamo riusciti a riprendere la rotta corretta”.

“Abbiamo avuto qualche ritardo alla partenza della tappa e dopo circa 70 chilometri un piccolo problema al motore – ha commentato Stacey – Alla fine siamo soddisfatti del risultato ottenuto. Ora cercheremo di recuperare”.

http://motorsport.motorionline.com/2015/01/07/dakar-2015-camion-un-buon-inizio-per-gerard-de-rooy/