WRC – Nessun cambiamento nel 2015

La FIA ha confermato gran parte del regolamento in vigore

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
WRC – Nessun cambiamento nel 2015

La conferma arriverà a dicembre in occasione dell’ultimo Consiglio Mondiale del Motorsport dell’anno, ma il primo incontro tenutosi questo giovedì ha in parte stabilito che nel 2015 non vi saranno quelle modifiche regolamentari per cui Volkswagen e il boss Jost Capito si sono tanto battuti per diversi mesi.

Innanzittutto l’ordine di partenza, criticato aspramente e a più riprese da Sébastien Ogier,  manterrà il sistema attuale, per cui il campione iridato dovrà aprire la strada nelle prime due tappe, mentre la domenica verrà seguita la classifica dell’evento all’inverso; poi la questione shoot-out per dare maggior importanza alla giornata conclusiva, al momento non approvato, quindi la Power Stage che conserverà il  bonus.

Riguardo il formato, le gare scatteranno venerdì per concludersi a metà mattina della domenica con un percorso minimo di 300 km e una cerimonia inaugurale fissata per il giovedì sera.

In discussione anche la lunghezza delle singole prove, che dovrebbe essere allungata, e l’inserimento di diversi punti di assistenza remoti.

Infine avendo rilevato un calo delle presenze nei round oltre oceano, è stato deciso che i piloti locali potranno prendere parte alla competizione con vetture omologate dai propri Paesi e non dalla FIA rinunciando di fatto a marcare punti. Piccolo ritocco anche al calendario con lo slittamento di una settimana del Rally d’Argentina (24-26/4/2015).

17th ottobre, 2014

Tag:, , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Video - Iscriviti al Canale
Ultime Foto
Video
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini