CITE 2014: qualifiche Pergusa, Moccia e Montalbano davanti

Migliora la Peugeot RCZ R di Mauriello, che parte quinta in Gara 2

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
CITE 2014: qualifiche Pergusa, Moccia e Montalbano davanti

Saranno le due Seat Leon a partire in pole position domani a Pergusa. Rispettivamente apriranno i giochi Moccia in Gara 1 e Montalbano in Gara 2, ma le BMW di Tresoldi e Meloni rimangono in scia. Nel frattempo Gianluca Mauriello su Peugeot RCZ R riesce a migliorare in maniera netta il suo tempo delle prove libere, lasciando però comunque un ampio margine per ulteriori miglioramenti in gara domenica.

Un turno di qualifica abbastanza difficile per il nostro Gianluca, che si é trovato di fronte alcuni ostacoli che non hanno permesso di completare un giro lanciato ottimale. Causa principale é stato un momento di traffico, che hanno costretto la RCZ R a rallentare e quindi a non completare un vero e proprio giro con le gomme calde. Nonostante questo, però, il cronometro si é fermato con un netto guadagno di circa mezzo secondo (al termine della sessione siamo su 2:02.300). Si poteva forse ottenere qualcosa di più, ma non é ancora finita. In gara sarà necessario tirare fuori tutti i cavalli della vettura, che per quanto di categoria differente rispetto agli avversari, può ancora tagliare il traguardo dei due minuti netti. L’altro pilota del team, durante la prima sessione di qualifiche, ha ottenuto un tempo di 2:04.581.

Entrambi partiranno dalla quinta posizione: Pennica in Gara 1 alle ore 10 e il nostro Gianluca alle ore 15 in Gara 2. Ovviamente vi invitiamo a rimanere sulle nostre pagine, per seguire il debutto assoluto in gara del nostro test driver!

27th settembre, 2014

Tag:, , , , , , , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini