Freddie Hunt portavoce della Formula E

Successo per Di Grassi al debutto della serie a Pechino

Freddie Hunt portavoce della Formula E

Freddie Hunt, figlio del compianto iridato ’76 di F1 James e lui stesso driver nella Formula Ford britannica e nella Master , d’ora in avanti ricoprirà l’incarico di ambasciatore dei piloti e della serie di formule elettriche.

“E’ un grande onore per me poter aiutare la gente a capire meglio questa categoria e insegnare l’importanza della sostenibilità e dell’energia pulita – ha dichiarato – Gli obiettivi che si pone sono fantastici e io stesso non vedo l’ora di salire su una di queste monoposto”.

Intanto sabato è andata in scena a Pechino la prima assoluta terminata con la vittoria di Lucas Di Grassi dell’ Audi Sport ABT seguito da Franck Montagny dell’Andretti Autosport e da Sam Bird della Virgin Racing.

La corsa è stata contrassegnata da uno spettacolare incidente nelle fasi finali tra Nicolas Prost e Nick Heidfeld, quest’ultimo finito a testa giù ma fortunatamente illeso.

Leggi altri articoli in Formule

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Raphael

    23 settembre 2014 at 02:38

    Ma non si faceva prima (ed era più naturale) istituire la Formula Zero? Dove per Zero si indicava zero emissioni nocive (NOx, CO, CO2, ecc), invece che fare questa buffonata di monomarca con il pubblico che on line decide chi deve usufruire del boot di potenza? Una roba vergognosa da spettacolo TV stile ballando con le stelle e indegna per una competizione sportiva.
    A voi piace? Auguri…

Articoli correlati

Freddie Hunt portavoce della Formula E

Successo per Di Grassi al debutto della serie a Pechino

di 16 settembre, 2014
Freddie Hunt portavoce della Formula E

Freddie Hunt, figlio del compianto iridato ’76 di F1 James e lui stesso driver nella Formula Ford britannica e nella Master , d’ora in avanti ricoprirà l’incarico di ambasciatore dei piloti e della serie di formule elettriche.

“E’ un grande onore per me poter aiutare la gente a capire meglio questa categoria e insegnare l’importanza della sostenibilità e dell’energia pulita – ha dichiarato – Gli obiettivi che si pone sono fantastici e io stesso non vedo l’ora di salire su una di queste monoposto”.

Intanto sabato è andata in scena a Pechino la prima assoluta terminata con la vittoria di Lucas Di Grassi dell’ Audi Sport ABT seguito da Franck Montagny dell’Andretti Autosport e da Sam Bird della Virgin Racing.

La corsa è stata contrassegnata da uno spettacolare incidente nelle fasi finali tra Nicolas Prost e Nick Heidfeld, quest’ultimo finito a testa giù ma fortunatamente illeso.

http://motorsport.motorionline.com/2014/09/16/freddie-hunt-portavoce-della-formula-e/