WRC – Neuville: “Importante tenere i piedi per terra”

In Australia il belga spera di poter ripetere la prestazione tedesca

WRC – Neuville: “Importante tenere i piedi per terra”

Ancora con l’adrenalina nelle  vene per la doppietta conquistata in Germania la Hyundai si prepara alla trasferta agli antipodi.

“Anche se l’Australia non è un evento per specialisti conoscere le strade può rappresentare un grande aiuto – ha riconosciuto il boss Michel Nandan – Paddon  e Neuville ci hanno già corso in precedenza, mentre Atkinson ha un’idea di massima della tipologia di speciali che si incontreranno. L’obiettivo come al solito è portare al traguardo le tre i20 e magari un buon risultato a testimonianza dei progessi fatti. Sulla carta non dovrebbe essere troppo complessa come prova. per l’occasione portaremo qualche modifica al telaio, giusto per avere più affidabilità, per il resto penso che ci si  possa considerare pronti”.

“La prima vittoria non la scorderò mai visto che è anche nata dopo un brutto incidente nello shakedown, ciò nonostante  dovrò andare avanti  senza fare troppi voli pindarici – ha affermato Thierry – Nel 2013 avevo fatto bene, quindi mi auguro di ripetermi e di segnare qualche buon crono. Non abbiamo fatto alcun test ma sapendo più o meno cosa mi attenderà mi fa essere ottimista”.

“Questa è la corsa più vicina alla Nuova Zelanda- il commento di Hayden – In passato sono andato discretamente, inoltre avendo provato di ecente un nuovo set-up in Francia credo potrò regalare qualche sorriso ai nostri sostenitori”.

Leggi altri articoli in Rally

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Rally

WRC – Ogier controlla e Hirvonen morde

Il finnico dovrà però guardarsi da Meeke distante appena tre secondi
Se l’è presa con comodo Sébastien Ogier nel giro pomeridiano della seconda tappa del Rally del Galles. Il francese non
Rally

WRC – Ogier senza rivali

In UK incidente per Latvala. Secondo a oltre un minuto Ostberg
L’unico rivale di Sébastien Ogier può solo essere Sébastien Ogier in questo Rally del Galles. A dirlo è la classifica